Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

mercoledì 11 maggio 2016

Caselle, aree Ata una vittoria di Pirro?

Federico Valetti
Potrebbe essere una vittoria di Pirro. Lo sblocco della procedura per la realizzazione del progetto del mega centro commerciale sulle aree Ata, quelle che costeggiano l'aeroporto, potrebbe non durare a lungo. Anche se la Regione Piemonte nei giorni scorsi ha acceso il semaforo verde senza richiedere la procedura di VIA, la valutazione di impatto ambientale, sul piede di guerra è già sceso il Movimento 5 Stelle che minaccia ricorso al Tar. "E' assurdda la determina dirigenziale che consente di evitare il VIA - commenta Federico Valetti, consigliere regionale pentastellato -. E' singolare che ARPA, Enac e la direzione agricoltura  della Regione abbiano mosso forti dubbi e contrarietà al progetto, mentre la Regione sta spianando la strada ad una procedura che lascia intravedere profili di illegittimità". Il via libera dato in questi giorni consente al Comune di Caselle di procedere  con l'aggiornamento del piano particolareggiato fermo a dieci anni fa, alla sua approvazione e ad arrivare alla cantierizzazione, da parte della proprietà e dei promotori, nella primavera  del 2017. "Stupisce che una delle opere di cementificazione di suolo fertile più estese degli ultimi anni - conclude Valetti - riceva attenzioni minori di quanto la Regione normalmente riserva".