Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 13 maggio 2016

Caselle, un poeta alla finale del Sunday Poets de La Stampa

Enrico Torrini
"Lo scoglio dell'incanto" E' il titolo della poesia del casellese Enrico Torrini, tra le 20 finaliste al concorso, in occasione del Salone del libro, "Sunday Poets" indetto dal quotidiano torinese "La Stampa". A decretare il vincitore sarà la giuria popolare: infatti le poesie scelte tra le migliaia arrivate al concorso possono essere votate fino a domani, sabato, 14 maggio, alle 12.Per dare sostegno a Torrini è sufficiente collegarsi al sito internet de La Stampa: www.lastampa.it/promozioni/sunday-poets/vota2016. La poesia che avrà ricevuto più voti sarà proclamata vincitrice dalla giuria popolare.

Di seguito la poesia di Torrini

Lo scoglio dell'incanto (Dal più intimo e desolato silenzio giunge qualche volta, sino a noi il canto delle sirene)


Era un canto rauco
"Come il piovviginoso
sostare di un treno
a una stazioncina
sperduta
davanti a una panchina
arrugginita
tra due aiuole di lillà"
Era un canto rauco
"Come il palco
abbandonato di un
concerto
e sessantamila avanzi
di carta e barattoli su un
prato"
Era un canto rauco,
rauco
"Come il rimbalzo
improvviso di un attimo
forse...già vissuto una
volta. 
Come l'eco di una tregua.
Come un ritaglio di buio
perennemente irretito
in un pigro labirinto di
conchiglia".
Ed io l'udii, un giorno
mentre filtravo nel 
setaccio del tuo cielo 
sognando fredde squame
grigio azzurre di terra
e un tenero riparo di 
nube.