Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 23 giugno 2016

Mappano, arriva da Borgaro il diacono Matteo Suozzo

Il Diacono Matteo  Suozzo
Per la prima volta nella storia della comunità parrocchiale mappanese, un diacono affiancherà nell’attività pastorale don Antonio Appendino, in modo particolare nell’oratorio ma anche negli altri settori, come la catechesi. Il diacono si chiama Matteo Suozzo, borgarese, classe 1975, che dopo aver percorso il suo camino diaconale ha dato la sua disponibilità al Vescovo Nosiglia, che lo ha inviato a Mappano. Suozzo è sposato, con tre figlie, e svolge come attività professionale quella di elettricista. Ad annunciarlo ai fedeli, domenica scorsa, il Vicario Territoriale don Claudio Baima Rughet. “So che questa mia presenza ha suscitato qualche perplessità e molti interrogativi – ha esordito nel suo intervento il Vicario – ma state tranquilli, don Antonio non lascia la parrocchia, anzi verrà sostenuto da questo diacono”. Parole che hanno suscitato un bel sospiro di sollievo tra i fedeli. Poiché infatti, incontrollate ed incontrollabili voci stavano circolando per le frazioni, dando per certa la partenza di don Antonio. Visto anche la generale riorganizzazione delle presenze parrocchiali nella Diocesi, ed i relativi accorpamenti, previsti a partire dal mese di ottobre. Nulla di tutto questo. Ma anzi, un prezioso sostegno a favore delle attività pastorali di Don Antonio e suor Monica, all’interno di una comunità parrocchiale che si contraddistingue per le molteplici iniziative. (Davide Aimonetto)