Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 13 giugno 2016

Mappano, Festa della Birra: un bilancio

Tempo di bilanci per la “Festa della Birra” promossa dall’Alcam, l’associazione dei commercianti e degli artigiani di Mappano, guidata da Mirella Lai, che si è tenuta presso la tensotruttura di Piazza Giovanni Paolo II. Al contrario delle precedente edizioni le serate si sono limitate a due: venerdì e sabato scorso, per di più all’interno di una serie di iniziative nel territorio in gran parte concomitanti. Senza dimenticare l’inizio dei Campionati Europei di calcio, ed un clima incerto, che non sempre ha stimolato i mappanesi ad uscire di casa. Nonostante queste condizioni avverse, e la mancata concessione quest’anno degli spazi per ospitare il Luna Park, che avrebbe sicuramente rappresentato un attrattiva per molti giovani, l’organizzatrice della manifestazione soddisfatta dei risultati raggiunti “In alcuni momenti delle serata, abbiamo raggiunto anche più di duecento presenze – commenta Mirella Lai – le varie iniziative legate al’animazione, al ballo, hanno richiamato un buon numero di spettatori che, quasi sempre, o prima o dopo lo spettacolo, si sono fermati a mangiare qualcosa”. Insomma un giudizio positivo per questa edizione. “Direi sicuramente di sì. Certo poter contare solo su due serate è stato un po’ limitante. Speriamo di poter fare di più per il prossimo anno. Desidero comunque ringraziare per l’impegno Maria Vittoria Pelazza, tutti i mie collaboratori, i soci dell’Alcam, ed i Comuni di Caselle, Borgaro ed il Cim, che hanno patrocinato la festa della birra edizione 2016”. (Davide Aimonetto. Per le foto ha collaborato Alessandra Aimonetto)




Mirella Lai con con DeeJay Anto.






Il Comitato organizzatore della Festa della Birra.


Il gruppo della Tecnocasa di Mappano. 






L'esibizione delle atlete della Fenix Nova Gym di Leinì. 





L'esibizione di Zumba.

Foto di gruppo della Fenix Nova Gym.


Davide Capozza.