Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 29 luglio 2016

Borgaro – Sette panchine ridipinte in via Italia da un gruppo di amministratrici. Un concreto esempio di partecipazione alla difesa e valorizzazione del patrimonio pubblico.



Maria Mainini Marcella Maurin Antonella Lionetti
Una iniziativa rivolta alla popolazione quella che questa mattina venerdì 29 luglio si è svolta in via Italia con protagoniste un gruppo di amministratrici locali. Di buona lena con pennello e vernice  il vicesindaco Federica Burdisso, l’assessore Marcella Maurin  accompagnata dal presidente del Consiglio comunale Maria Mainini , dalla consigliera Antonella Lionetti e con l’iniziale apporto del sindaco Claudio Gambino hanno ridipinto in due ore sette panchine presenti nell’area verde accanto alla pista ciclopedonale presente in via Italia. “Un impegno per motivare la popolazione al rispetto del patrimonio pubblico” ha sottolineato la presidente Mainini . Una iniziativa che sicuramente può essere apprezzata visto esempi di volontariato civico che sia nella nostra realtà locale sia in altri comuni limitrofi nei mesi e anni passati hanno visto protagonisti amministratori e comuni cittadini insieme nella logica del rispetto degli arredi urbani molte volte colpiti da atti di misero e incomprensibile vandalismo . Ora le panchine riverniciate fanno bella mostra e sono pronte all’uso. Una iniziativa che potrebbe creare critiche? Se l’obiettivo è stato quello di dare   l’esempio civico da parte di queste amministratrici e lanciare segnali alla comunità della salvaguardia del  Bene Comune ben vengano questi  momenti all’insegna della partecipazione attiva e concreta.(Dario De Vecchis)

Maria Mainini Federica Burdisso 


giovedì 28 luglio 2016

Mappano, successo per il centro estivo della Progest.

Con il titolo “Verso lo spazio infinito…e oltre” oltre duecento mappanesi, dalla materna alle medie, hanno preso parte con grande impegno e partecipazione alle iniziative promosse dal Centro Estivo di Mappano che, anche quest’anno con i suoi 18 educatori, ha seguito quotidianamente i piccoli mappanesi. “E’ stata veramente una bella esperienza – spiega Daniela Perino della Cooperativa Progest, che da anni cura e gestisce i Centri Estivi di Caselle e Mappano, oltre a quelli di Cafasse, Coassolo e Monasterolo – chi si è iscritto ai nostri Centri estivi, ha potuto usufruire di molteplici proposte ed iniziative sul territorio  e non solo: visita alla Cascina Oslera, l’acquapark di Orbassano, agriturismi”. Insomma un caleidoscopio di iniziative che si concluderanno domani, venerdì 29 luglio, a partire dalle ore 17.00, con la “Color run” lungo le vie delle frazioni mappanesi. Punto di partenza la Scuola Sandro Pertini, seguendo un tratto di via Generale Dalla Chiesa, per poi proseguire in via Avogadro, via Buonarroti, via Borgaro, per concludersi in piazza don Amerano, con la tipica battaglia finale colorata, fra tutti i partecipanti. Seguirà un piccolo rinfresco. Non solo, quest’anno, rispetto al passato, c’è anche una significativa novità: per quelle famiglie che per desiderio o necessità, volessero ancora usufruire dei servizi del Centro Estivo di Mappano, sarà possibile farlo, a partire dal 22 di agosto. Insomma domani, ultima giornata del Centro Estivo di Mappano, ma fra meno di un mese potrebbe riaprire la struttura, con gli stessi educatori e le stesse tariffe. Per informazioni contattare il Cim di piazza Don Amerano.

Davide Aimonetto


Mappano – “Cinema Sotto le Stelle” parte venerdì 29 luglio la rassegna organizzata dalla Pro Loco .


Quattro film da non perdere quelli che propone “Cinema sotto le Stelle” da prossimo venerdì sera a Mappano organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio dei comuni di Borgaro, Caselle e il CIM . Quattro pellicole per tutti con lo sguardo ai più piccoli e alla commedia all’italiana . Per le serate del 29 luglio, 5 agosto e 16 settembre la location delle proiezioni sarà la struttura di via Borgaro mentre per quella del 9 settembre in piazza Don Amerano al Cim e solo in caso di pioggia in via Borgaro.

Si apre venerdì 29 con “Snoopy & Frinds” il cartone animato dove si raccontano le storie di Charlie Brown, Lucy, Linus, Piperita Patty e tutti i loro amici stanno affrontando un nuovo anno di scuola quando un camion dei trasporti porta una nuova compagna di classe, la bambina dai capelli rossi di cui Charlie Brown si innamora immediatamente. Con l’aiuto di Snoopy, il beagle più amato nel mondo sempre all’inseguimento del suo arcinemico, il Barone Rosso, Charlie Brown dovrà trovare il coraggio di parlarle e superare il suo complesso di inadeguatezza. Regia di Steve Martino .

Venerdì 5 agosto da un classico dell’animazione si passa a “Quo vado?” il film campione di incassi nella stagione appena passata che racconta una nuova la storia di Checco (il mitico Zalone), un ragazzo che ha realizzato tutti i sogni della sua vita. Voleva vivere con i suoi genitori evitando così una costosa indipendenza e c'è riuscito, voleva essere eternamente fidanzato senza mai affrontare le responsabilità di un matrimonio con relativi figli e ce l'ha fatta, ma soprattutto, sognava da sempre un lavoro sicuro ed è riuscito a ottenere il massimo: un posto fisso nell'ufficio provinciale caccia e pesca… Ma il Governo il governa abroga le provincie e per Checco iniziano i problemi..

Venerdì 9 settembre si torna all’animazione con l’ultimo film della Pixar, Inside Out, . Il regista di Inside Out è Pete Docter, noto per aver diretto fra gli altri Toy Story e Monsters & Co. Inside Out racconta la storia di Riley, una ragazzina di 11 anni che deve trasferirsi dal Minnesota a San Francisco. L’originalità di Inside Out sta soprattutto nella tecnica narrativa usata per gran parte del film. Quello che capita a Riley viene mostrato tramite cinque emozioni “personificate” che agiscono nella sua mente: Gioia, Tristezza, Disgusto, Rabbia e Paura.

Venerdì 16 settembre il gran finale con “Ma che bella sorpresa” racconta le vicende di Guido (Claudio Bisio), romantico sognatore e professore di letteratura al liceo, la cui vita va in pezzi quando la sua fidanzata, con cui convive da anni, lo lascia per un altro uomo. Paolo (Frank Matano) - un suo ex svogliato studente diventato insegnante di educazione fisica - è il suo migliore amico e farà di tutto per aiutarlo ad uscire dalla crisi. Per questo convocherà a Napoli i milanesissimi genitori di lui, interpretati dall'inedita e fulminante coppia Renato Pozzetto - OrnellaVanoni. La vita di Guido sembra tornare a sorridere grazie all'incontro con Silvia (Chiara Baschetti), sua nuova vicina di casa. Donna Perfetta chissà ? La regia è di maestro del genere Alessandro Genovesi

Ingresso gratuito e inizio degli spettacoli alle 21,30…Buona visione!!  (Dario De Vecchis)

martedì 26 luglio 2016

Leinì, le nozze d'oro del Cai col rifugio Cibrario

Di anni ne ha 126 (ben portati, tra l’altro), essendo “nato” il 28 giugno del 1890. Il matrimonio con Leinì, anzi, con il Cai di Leinì, è arrivato più tardi, nel 1966. Quando la sezione cittadina ne ha ottenuto la gestione. Da quel momento il rifugio Cibrario è stato coccolato, ristrutturato, ampliato, manutenuto, abbellito, rinnovato dall’opera volontaria di tanti appassionati della montagna. Quegli stessi appassionati che domenica 31 si ritroveranno al rifugio per festeggiare i primi 50 anni di gestione. Il programma della giornata prevede alle 10.30 il saluto delle autorità e alle 10.45 il concerto della filarmonica “Vittorio Ferrero”. Alle 11.30 la messa celebrata da don Mimmo. Dalle 12.15 musica e balli popolari con Ivan e Claudio e, dalle 13, la polentata, offerta dalla sezione dei Cai. Info al numero 335/6359753 (Reolfi).


venerdì 22 luglio 2016

Caselle, torna la Festa a Sant'Anna dal 22 luglio al 26.

E’ un piccolo borgo agricolo, adagiato nella campagna fra Caselle e Leinì. Piccolo ma con una storia importante e significativa, almeno per il mondo salesiano, e non solo quello. Parliamo dell’abitato di Sant’Anna, che in questi giorni, i suoi residenti si accingono a celebrare l’omonima festa patronale. Anche quest’anno, grazie all’impegno di tanti volontari del Comitato patronale della Festa di Sant’Anna, l’edizione si presenta particolarmente ricca di appuntamenti ed iniziative. Si inizia questa sera, venerdì 22 luglio, a partire dalle ore 20.00, con la tradizionale apertura dello stand enogastronomico, con specialità carne alla griglia. Appuntamento che si ripeterà tutte le sere, alla stessa ora, fino a martedì prossimo. A seguire, alle 21.00 serata musicale latino-americana con il maestro Felice Carrino e la scuola di Ballo Alma Latina. Domani, sabato 23 luglio, stand gastronomico, alle 21.00 spettacolo a cura di Franco e la Band Italiana. Domenica 24 luglio, alle ore 11.00, santa messa celebrata dal parroco don Claudio, nella cappella dedicata a Sant’Anna, a seguire rinfresco offerto dalla borgata. In serata, oltre allo stand gastronomico, alle 21.00 appuntamento danzante con Marco Picchiottino. Lunedì 25 luglio, stand gastronomico, ore 21.00 iscrizione corsa ai “balot”, sempre alle 21.00 orchestra “I Principi”. Martedì, ultimo giorno della festa patronale di Sant’Anna edizione 2016, apertura alle 20.00 dello stand gastronomico, alle 20.30 gara di tiro alla fune, alle 21.00 serata con Dj Max e Alby. L’ingresso è libero. Fermarsi allo stand gastronomico di Sant’Anna ne vale sempre  la pena: si possono assaporare antichi e genuini sapori, grazie al cibo squisito e l’impegno messo nel cucinarlo da tante valide cuoche supportate da un gruppo di volontari. La cortesia, la gentilezza di tutti e la voglia si stare insieme, formano il collante ideale per il successo di questa festa campestre.

Davide Aimonetto



































Caselle - Gran finale al “Summer Festival “ oggi 22 luglio con il concerto del Rock Campus 2016 da Palazzo Mosca al Palatenda di piazza Falcone causa maltempo. (Dario De Vecchis)

Gran finale al “Summer Festival “ di Caselle venerdì 22 luglio con il concerto del Rock Campus 2016. Si tratta di un felice e atteso ritorno di quello che come ricorda Franco Romanelli, Direttore Artistico CDM è “L’idea di realizzare il CAMPUS ESTIVO dedicato alle rock band che nasce nel 2013 proprio dall’entusiasmo degli allievi del CDM che frequentano con passione i coinvolgenti laboratori di musica d’insieme, il cui successo è nella semplice idea pedagogica che caratterizza il lavoro didattico della scuola musicale di Borgaro:
Franco Romanelli e gli allievi del Rock Campus 
la musica si impara facendola e non astraendola. I laboratori di musica d’insieme sono parte integrante di tutte le attività musicali che si praticano al CDM e che sono strettamente connesse tra loro in funzione di un'esperienza musicale globale che tende a esplorare ed integrare le diverse forme di espressione artistica,dalla musica corale al teatro”. Un appuntamento da non mancare che si sposta a causa del maltempo dal luogo deputato nel cortile di Palazzo Mosca al Palatenda di piazza Falcone sempre a partire dalle 21,30 per tutti gli amanti dalla musica e per applaudire i suoi giovani cultori!