Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 12 luglio 2016

Mappano, Argentini in festa in piazza Papa Giovanni Paolo II

Domenica scorsa Mappano si è svegliato con i colori ed i sapori della pampa argentina. Una giornata tipicamente argentina, quella che si è svolta a Mappano, presso la tensostruttura di Piazza Papa Giovanni Paolo II, a cura dell’associazione argentino-italiana Piemonte onlus, che con un pranzo a base della tipica carne asado, ed alla presenza del Console argentino Luciano Tanto Clement ed oltre duecento partecipanti, ha voluto ricordare la “Dichiarazione di Indipendenza dell'Argentina” pronunciata dal Congresso argentino duecento anni fa, il 9 luglio 1816. Fra musica, colori, sapori tipicamente argentini, tante famiglie originarie appunto dell’Argentina, ma che risiedono da molti anni in Italia, si sono raccolte sotto la struttura coperta di piazza Giovanni Paolo II, ed hanno aderito alla manifestazione celebrativa, tra questi Fredo Olivero, per molti anni esponente della Pastorale dei Migranti della Diocesi di Torino. Il quale ha ricevuto dalle mani del Console argentino un riconoscimento, quale ringraziamento nei suoi confronti, per l’impegno profuso in passato verso i tanti argentini che sono tornati a Torino ed in Piemonte. “E’ stata una festa molto bella e particolare – spiega Valter Campioni del Cim – che ha portato a Mappano molte persone. Credo che bisogna proseguire nel solco di iniziative del genere, che portano una ricaduta sul territorio. Infatti gli organizzatori italo-argentini dell’iniziativa, hanno già confermato che per il prossimo anno, Mappano sarà nuovamente la sede ideale per una manifestazione del genere”.
Davide Aimonetto


Fredo Olivero con il Console argentino Luciano Tanto Clementino,  Valter Campioni, Sergio Cagni Daniel Pittuelli

I partecipanti al pranzo

L'ottima carne asado


Gli organizzatori dell'incontro mappanese



Il gruppo musicale

Le tavolate


Una veduta d'insieme sotto la struttura