Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 28 luglio 2016

Mappano, successo per il centro estivo della Progest.

Con il titolo “Verso lo spazio infinito…e oltre” oltre duecento mappanesi, dalla materna alle medie, hanno preso parte con grande impegno e partecipazione alle iniziative promosse dal Centro Estivo di Mappano che, anche quest’anno con i suoi 18 educatori, ha seguito quotidianamente i piccoli mappanesi. “E’ stata veramente una bella esperienza – spiega Daniela Perino della Cooperativa Progest, che da anni cura e gestisce i Centri Estivi di Caselle e Mappano, oltre a quelli di Cafasse, Coassolo e Monasterolo – chi si è iscritto ai nostri Centri estivi, ha potuto usufruire di molteplici proposte ed iniziative sul territorio  e non solo: visita alla Cascina Oslera, l’acquapark di Orbassano, agriturismi”. Insomma un caleidoscopio di iniziative che si concluderanno domani, venerdì 29 luglio, a partire dalle ore 17.00, con la “Color run” lungo le vie delle frazioni mappanesi. Punto di partenza la Scuola Sandro Pertini, seguendo un tratto di via Generale Dalla Chiesa, per poi proseguire in via Avogadro, via Buonarroti, via Borgaro, per concludersi in piazza don Amerano, con la tipica battaglia finale colorata, fra tutti i partecipanti. Seguirà un piccolo rinfresco. Non solo, quest’anno, rispetto al passato, c’è anche una significativa novità: per quelle famiglie che per desiderio o necessità, volessero ancora usufruire dei servizi del Centro Estivo di Mappano, sarà possibile farlo, a partire dal 22 di agosto. Insomma domani, ultima giornata del Centro Estivo di Mappano, ma fra meno di un mese potrebbe riaprire la struttura, con gli stessi educatori e le stesse tariffe. Per informazioni contattare il Cim di piazza Don Amerano.

Davide Aimonetto