Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 24 settembre 2016

Caselle, lo sport è per tutti

Lo sport è  per tutti. È  stato lo slogan delle reventi Olimpiadi di Rio. Uno slogan, o meglio una filosofia di vita, che l'assessorato allo sport di Caselle ha deciso si far proprio come formidabile strumento di integrazione sociale e di crescita personale. Così lo sport sabato 24 è diventato il protagonista assoluto in un pomeriggio baciato da un caldo sole autunnale. Non solo il pubblico ha potuto ammirare le performance sportive offerte dalle associazioni, ma ha anche potuto provarle quelle attività. Tutti insieme, normodotati e disabili. Perché lo sport è  davvero di tutti e per tutti come ci hanno recentemente dimostrato le Paralimpiadi con imprese davero eccezionali. E, allora, è perfino possibile far guidare chi non ci vede grazie ad un progetto presentato dall'Apri, l'associazione ipovedenti guidata dal mappanese Marco Bongi. 

La Uisp
La sezione cittadina del Cai

La Danse
Don Bosco Caselle
Filmar
Dojo Samurai
Gli sbandieratori
Roller skates
Agility dog
La guida al buio

La prova di guida al buio del sindaco Baracco