Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 13 settembre 2016

Caselle.Un'invasione di insetti sta devastando i prati



E' una vera e propria invasione. Sembrano millepiedi , ma per ora nessuna sa cosa siano effettivamente.

Migliaia di vermi di colore dal nero al bianco lattiginoso sta, da qualche giorno, letteralmente devastando i prati, coltivati ad erba per il foraggio dei bovini, compresi fra la zona del lago della Gioia, via Monache e via Lavoresco. Ma, i voracissimi insetti sono già stati avvistati anche in zona Francia, a Leinì in zona Lonna e perfino a Mappano. Gli agricoltori sono preocupatissimi e per questo si sono rivolti al Comune. "E' un danno gravissimo quello che ci stanno procurando - lancia l'allarme Giuseppe Chiappero con cascina in via Lavoresco - bisogna trovare una soluzione". L'assessore all'agricoltura, Paolo Gremo ha già effettuato alcuni sopralluoghi e allertato l'Asl. "Ci è stato detto che non sono competenti in materia - spiega - per questo abbiamo chiesto l'intervento della Forestale che sta già intervenendo per lo stesso problema a Vigone. Speriamo al più presto di capire cosa siano questi insetti per poter efficaciemente intervenire, anche perchè sono già arrivato molto vicini alle case e non vorremmo che creassero qualsivoglia tipo di problema alle persone". Come le bibliche locuste anche questi insetti non danno tregua: i prati sono infatti stati divorati.
Non è rimasto neppure un filo d'erba.