Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 17 dicembre 2016

Borgaro – Festa di Natale alla Cooperativa Operaia e Agricola con la cerimonia di consegna dei contributi per gli studi dei figli dei soci.

Una festa di Natale e  al nuovo anno di grande valore per la Società Cooperativa Operaia di Borgaro che oggi pomeriggio sabato 17 dicembre si è riunita  nella sua sede per una iniziativa solidale rivolta alle famiglie dei soci e socie che hanno aderito e fatto richiesta di un contributo per gli studi dei propri figli. Una iniziativa che la Cooperativa Operaia aveva deliberato di rinnovare nell’assemblea generale dello scorso aprile. Il contributo è stato consegnato a 15 ragazzi e ragazze che frequentano le scuole elementari, medie e superiori dal presidente della Cooperativa Michele Boccardi per un ammontare di 2850 euro suddiviso con erogazioni di 150 euro per chi frequenta le scuole elementari, 250 le medie inferiori e 350 le scuole superiori.  Un gesto concreto di solidarietà che nobilita la Cooperativa Operaia con l’intento di aiutare le famiglie dei soci in difficoltà economica in una delle voci più importanti dell’economia familiare: l’istruzione. E’ stata quindi una festa gradita con una cinquantina di partecipanti presenti e per il valore solidale  prodotto. A conclusione dell’incontro il presidente Boccardi ha ricordato anche il risultato dei fondi per le zone terremotate raccolti durante il concerto organizzato dalla Cooperativa in collaborazione con il comune di Borgaro e gestito dal CDM e dedicato alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Sono stati raccolti  355 euro ai quali verranno aggiunti dalla Cooperativa altri 650 per un  totale di  1005 euro risultato che conferma il prestigio delle tante attività solidali messe in campo in tanti anni dalla Cooperativa Operaia di Borgaro (Dalla Redazione)