Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

mercoledì 25 gennaio 2017

Borgaro – Abbattuti 8 alberi in via Germania per ragioni di sicurezza. I residenti criticano questa scelta. Incontro fissato domani pomeriggio 26 alle ore 17 con l’agronomo che spiegherà la decisione.



La visione del prato tra via Germania angolo via Italia dei tronchi degli alberi abbattuti non è certo bella da vedersi ma come ha ricordato questa mattina l’assessore all’ambiente Federica Burdisso accompagnato dal consigliere Ponchione ai cittadini presenti nell’area era sicuramente dovuta tanto che poco prima di mezzogiorno è stato emesso un comunicato da parte del Comune firmato dal sindaco Gambino e dello stesso assessore Burdisso che spiega le ragioni dell’abbattimento. Ecco il testo: “DURANTE L’ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI POTATURA DEGLI ALBERI, LA DITTA INCARICATA HA RISCONTRATO IL PERIMENTO DI N° 8 PRUNUS, SITI ALL’ANGOLO TRA VIA ITALIA E VIA GERMANIA, I QUALI PRESENTAVANO, ALLE ESTREMITA’ E SUL TRONCO, RAMI SECCHI E SEGNI EVIDENTI DI APPASSIMENTO, DOVUTI PRINCIPALMENTE ALLA PRESENZA DI UN FUNGO CHE NE MINAVA LA STABILITA’. LA DECISIONE DI ABBATTERE TALI ALBERI E’ STATA PRESA AL FINE DI EVITARE QUALSIASI FORMA DI PERICOLO, ESSENDO LE PIANTE UBICATE A RIDOSSO DI PANCHINE PUBBLICHE ED AREE ECOLOGICHE.NELL’ARCO DELLE PROSSIME SETTIMANE, SI PROCEDERA’ CON LA PIANTUMAZIONE DI NUOVE PIANTE”. Motivazioni più che logiche e di buon senso anche se i residenti della zona non ci stanno a digerire questa scelta come ascoltato nel conciliabolo al quale abbiamo assistito questa mattina sostenendo che gli alberi erano sani e davano frutti e che facevano ombra. Per chiarire ulteriormente la situazione l’assessore Burdisso ha dato appuntamento a tutti i cittadini interessati a domani giovedì 26 alle ore 17 quando sarà presente l’agronomo responsabile della ditta incaricata della potatura degli alberi che porterà alcuni reperti degli alberi tagliati per  confermare la decisione dell’ abbattimento. Certo l’assessore Burdisso ha più volte ribadito che  la decisione di abbattere alberi non è mai facile e come sottolineato anche nell’incontro al quale abbiamo assistito non vuole passare come un assessore all’ambiente che taglia alberi! (Dario De Vecchis)