Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 7 marzo 2017

Mappano, morta la maestra Brun.

Si è spenta all’età di 90 anni la maestra Brun. Lucia Morbelli in Brun, è stata l’insegnante per antonomasia. Generazioni di mappanesi l’hanno avuta come maestra. Figura particolarmente carismatica ed anticonformista, già negli anni settanta, la maestra Brun aveva saputo applicare alle sue classi, una didattica ed una pedagogia decisamente avanzata rispetto ai tempi. Non solo. Al suo nome è legato l’impegno per la valorizzazione dell’allora conosciuto come Tempo pieno ed a favore della scuola pubblica. Ma il suo nome resterà legato per sempre alla grande battaglia sostenuta con altre insegnanti e cittadini mappanesi, per la costruzione di una nuova scuola elementare, in grado di accogliere tutti gli alunni che, ai tempi del boom economico ed urbanistico di Mappano, erano costretti ad andare a scuola in garage, soluzioni di fortuna, doppi e tripli turni all’interno di locali che possedevano tutto, ma non certo le caratteristiche per ospitare le classi elementari. Sembra incredibile oggi, ma alla fine degli anni sessanta, e fino ai primi anni settanta questa era la realtà che hanno vissuto e conosciuto molti mappanesi. La maestra Brun fu sempre in prima fila, a sostenere il diritto alla scuola per tutti, non solo con la pedagogia adatta, ma anche in strutture idonee. Ed in questo la maestra Brun capì, prima di molti altri, il valore e l’importanza per una comunità di dotarsi di una scuola. Da tempo ormai viveva lontano da Mappano. Ma i funerali si svolgeranno a Mappano, mercoledì 8 marzo, alle ore 15.00, presso la chiesa di San Giuseppe Benedetto Cottolengo. Una data forse non casuale. Per una donna che ha saputo tradurre in azioni le sue idee ed il suo amore per l’insegnamento.

Davide Aimonetto


La maestra Brun