Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 26 maggio 2017

Elezioni: tutti i candidati della lista "Mappano in Comune".

La lista civica “Mappano in Comune”, che candida a sindaco il professor Francesco Grassi, martedì scorso ha ufficialmente presentato i candidati per il Consiglio comunale ed i punti qualificanti del proprio programma elettorale. Davanti ad un pubblico attento e numeroso, che ha gremito la sala Lea Garofalo, ciascun candidato ha presentato  un diverso tema presente nel programma. Temi diversi e specifici, ma tutti accumunati con le più importanti e significative realtà presenti nel territorio e nella società mappanese. Il filo conduttore dei temi presentati è stato l’aiuto reciproco, affinchè nessun cittadino del nuovo Comune dovrà sentirsi indietro a causa di eventuali difficoltà sociali o economiche. “Sarà questo l’elemento centrale e qualificante del nuovo Comune – ha sottolineato il candidato a sindaco Francesco Grassi – nessuno sarà abbandonato. Il nuovo Comune nascerà virtuoso e sensibile alle tematiche sociali”. Non solo. Grande attenzione sarà riservata a internet ed agli spazi web, laddove il cittadino potrà comunicare in tempo reale con l’amministrazione, eliminando carta ed intoppi burocratici. Tema centrale del nuovo Comune sarà quello di migliorare sensibilmente la qualità della vita dei propri cittadini, utilizzando risorse economiche in modo chiaro e trasparente. Grande spazio sarà dato ai sistemi di sicurezza e videosorveglianza del territorio, una questione questa sempre molto calda e dibattuta. Attenzione significativa anche verso il pianeta giovani ed anziani, attraverso iniziative mirate di sostegno, per progetti giovanili e proposte a favore della realtà della terza età, che a Mappano può ancora dare molto in termini di esperienza e contributi per il sociale. Ovviamente non si sono dimenticate le scuole di Mappano, sia pubbliche che paritarie, a cui bisognerà dare un sostegno economico sempre più qualificante per la crescita dell’offerta formativa e didattica dei giovani mappanesi. Grande rilevanza è riservata al tema della legalità, che sarà gestita, soprattutto e non solo, attraverso gli appalti pubblici in modo limpido e trasparente. Non si sono dimenticati i trasporti: una della prime cose che chiederà l’amministrazione Grassi, se eletta, sarà proprio quella di potenziare la linea 46. Infine è stata anche proposta la realizzazione di un centro infermieristico a favore delle fasce più deboli. Tanti temi. Tutti affrontati. Ora la parola spetta agli elettori.
Davide Aimonetto

Francesco Grassi, candidato a sindaco, dirigente scolastico.

Davide Battaglia, 42 anni, consulente del lavoro e fiscale.

Sara Bellosta, 20 anni, studentessa Scienze internazionali e dello sviluppo.

Paola Borsello, 45 anni, studio professionale e formatrice in ambito amministrativo

Ercole Carpanetto, 47 anni, responsabile controllo qualità.

Sergio Cretier, 59 anni, formatore presso un Centro di Formazione Professionale.

Danilo Lerda, 55 anni, impiegato quadro amministrazione.

Carlo Loiacono, 48 anni, impiegato quadro in amministrazione.

Cristina Maestrello, 51 anni, insegnante scuola primaria.

Alessandro Matera, 26 anni, impiegato in una azienda metalmeccanica.

Margherita Profiti, 56 anni, tecnico della ricerca Dipartimento Scienze Veterinarie.

Egle Signa, 46 anni, impiegata ditta di ristorazione.

Massimo Tornabene, responsabile risorse umane.