Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 12 agosto 2017

Da Borgaro e Nole ai Mondiali Master di nuoto

Nicola e Serena partiranno domani, domenica 13, per Budapest. «E che c'è di strano - potrà dire qualcuno - È tempo di vacanze, e l'Ungheria è una meta come un'altra». Solo che Nicola, di Borgaro, e Serena, di Nole, a Budapest non ci andranno per fare turismo, ma per coronare un sogno sportivo. Partecipare ai campionati mondiali master di nuoto che si terranno proprio in quella città, a pochi giorni di distanza dai mondiali che hanno visto come protagonisti i professionisti di questa disciplina. «La selezione per partecipare a questa edizione dei giochi è stata molto più severa che in passato - spiegano - Questa volta era necessario ottenere tempi ben precisi per poter accedere alle finali. E, per fortuna, siamo riusciti ad ottenerli». 
Serena Rocca, 50 anni, infermiera all'ospedale di Ciriè, si cimenterà, tra il 14 e il 17 agosto sui 200 e suglio 800 stile libero: «Anche se i miei tempi sugli 800 sono gli stessi di Gregorio Patrinieri. Ma sui 1500 - scherza - Il nuoto è una passione, ma anche sacrificio. Far quadrare gli allenamenti con i turni del lavoro, gli impegni, non è sempre facile. Però centrare un traguardo come questo, e magari ottenere nelle varie gare qualche piazzamento di prestigio, ripaga di tutti gli sforzi fatti. Alla vittoria non penso: la cosa importante è essere lì. Mettersi in gioco. Vedere il proprio nome sui tabelloni di gara. E magari condividere la piscina con atleti che, in passato, hanno fatto parte della nazionale o comunque hanno gareggiato ad altissimi livelli».
Nicola Rosato di anni ne ha 31, è titolare di un'officina meccanica e a Budapest gareggerà nei 50 e 100 stile libero. «Il nuoto non è solo una passione, uno sport. Ma anche un modo per trascorrere il proprio tempo con persone simpatiche, interessanti, che condividono gli stessi ideali e gli stessi valori». La partecipazione a questa importantissima manifestazione va ad arricchire un palmares di ottimi risultati ottenuti a livello regionale. 
I tifosi potranno seguire le gare dei due rappresentanti della Uisp River Borgaro (ma di questo angolo di territorio) sia su Youtube, in streaming, sia sul sito internet della manifestazione.