Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 14 ottobre 2017

Settimo Festival della Scienza ai nastri di partenza

Elio di "Elio e le Storie Tese" ha inaugurato  con il maestro Roberto Prosseda domenica 8 ottobre, l'edizione 2017 del Festival
Dal caffè alle nanotecnologie, passando dalle mescole dei pneumatici di Formula 1  fino alla robotica.  Da domani, domenica 15 ottobre, Settimo Torinese sarà capitale della scienza e dell'innovazione con il suo Festival, giunto alla quinta edizione, che l'anno scorso ha attratto ben 35 mila visitatori. Si comincia alle 11 (poi ancora alle 16,30) al Cubo in piazza della Libertà con la "Chimica Spettacolare": dai razzi alla scienza in cucina passando attraverso reazioni chimiche sorprendenti. A divertire il pubblico ci sarà Ori Weyl alias Dr. Molecula, il divulgatore scientifico israeliano  che realizza esperimenti in modo divertente e appassionante. Alle 17,30 in Biblioteca Archimede (la biblioteca scientifica più importante del Piemonte) si parlerà di "Chimica Verde", valorizzazione delle piante e costruzione di filiere improntate alla sostenibilità per produrre plastica, combustibili e mangimi alternativi. Intervengono Catia Bastioli, ad di Novamont e Roberto Moncalvo presidente nazionale di Coldiretti. Alle 21, sempre in biblioteca una rassegna delle previsioni meno azzeccate dagli scienziati del passato, per imparare dai loro errori con Paolo Attivissimo, giornalista e divulgatore scientifico. Lunedì  16 alle 9 in Biblioteca, "MOlecole Greentose" interazioni tra luce e materia, nuove molecole luminescenti per applicazioni tecnologiche con il docente della Facoltà di Chimica Giogio Volpi. Alle 11 ancora in Biblioteca "Poesia nella scienza, scienza nella poesia" con Vincenzo Schettino dell'Università di Firenze e la scrittrice Margherita Oggero. Dalle 16,30 alle 18 al Cubo "Il teatro dell'acqua" spettacolo scientifico e interattivo per tutti a cura del Museo A come Ambiente. E' noto a tutti il caso degli smartphone che sono esplosi a causa di difetti della batteria. Il tema sicurezza di questi apparecchi che noi tutti usiamo quotidianamente sarà presentato alle 18, sempre in biblioteca nella conferenza "Perchè esplodono gli smartphone?" con Claudio Gerbaldi del Politecnico di Torino. Ivan Capelli, ex pilota Ferrari e Mario Isola, racing manager F1 Pirelli , alle 21 , ancora in Biblioteca parlano de "L'importanza dei pneumatici della F1 2017", una serata alla scoperta dei segreti della F1 più veloce di sempre attraverso la bocca di chi vive le emozioni e l'adrenalina di questo sport.

Ori Weyl alias Dr. Molecula

L'ex pilota Ferrari Ivan Capelli