Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 1 dicembre 2017

Caselle, protagonisti gli scacchi alla Fiera di Sant'Andrea.

Fra i molti eventi che caratterizzeranno la giornata dedicata alla Fiera di Sant’Andrea, domenica 3 dicembre a Caselle, uno in particolare avrà modo sicuramente di suscitare la curiosità dei casellesi: nella sede della neonata associazione “Homo Ludens”, in Via del Teatro 13, sarà possibili giocare a carte, scopa e burraco, ma l’evento clou sarà quello degli scacchi. Tutti potranno cimentarsi in questo appassionante gioco, grazie all’impegno dell’associazione “Homo Ludens”, che con i suoi quattro soci fondatori: Roberta Fornaciari, attuale presidente, Guido Augusto Buri vice, Claudio Battistella tesoriere e Fiorigi Liace segretario, si è posta come obbiettivo quello di stimolare l’interesse e l’attenzione verso il gioco degli scacchi, promuovendo incontri di natura creativa  e culturale, che spaziano sia nel campo delle attività ludiche, che attraverso momenti di socialità e contaminazione culturale. “La denominazione "Homo Ludens" – spiega la giovane e dinamica presidente Roberta Fornaciari - richiama, attraverso le testimonianze di alcuni testi poetici di Ovidio e Marziale, l'uso già nell'Antica Roma di vari giochi da tavoliere, come il gioco dei latrunculi, il gioco dei soldati, affine agli scacchi, ed è inoltre il titolo del celebre libro di Johan Huizinga del 1938 che qualifica il gioco come fenomeno primordiale e culturale, un atto libero innanzitutto e centro propulsore di ogni attività umana”. Dunque il gioco degli scacchi in particolare, visto come metafora della vita e simulazione della guerra, protagonista nell'arte classica e moderna, presente nella letteratura, nel cinema, nelle arti figurative e nella moda, da secoli parte dell'immaginario dell'umanità, ha per la prima volta a Caselle una vetrina ed un palcoscenico privilegiati, per la sua diffusione ad ogni livello ed età. L'associazione “Homo Ludens”, oltre agli incontri settimanali del martedì tra soci, ha coinvolto i cittadini con la partecipazione, nell'ambito del settembre casellese, alla giornata dello Sport, e nella recente manifestazione legata all’inaugurazione della sede, 19 novembre, con partite amatoriali aperte al pubblico sia in sede che su strada, in Via del Teatro. Domenica questa nuova sfida,  in collaborazione con l’associazione la Forgia. La sede degli appassionati di scacchi ed affini, è la stessa del Circolo culturale La Forgia, in Via del Teatro 13, e le due associazioni, in sinergia, si sono poste tra i fini sociali la promozione di esperienze significative, in questo ed in altri campi, fruibili dai cittadini, momenti che assumono sempre più i contorni di un nuovo modo di sviluppare momenti aggregativi in una società multietnica e multiculturale. Il Logo dell'Associazione è stato ideato e disegnato dall'artista casellese Valentina Mauro. Tutti sono invitati  a partecipare alle riunioni che si tengono il martedì sera, dopo cena, in Via del Teatro. 


I soci fondatori dell'associazione "Homo Ludens"

Un momento del gioco degli scacchi

La presidente dell'associazione Roberta Fornaciari



Il simbolo dell'associazione Homo Ludens ideato da Valentina Mauro