Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

mercoledì 20 dicembre 2017

"Chi non rispetta la Costituzione non può avere spazio". Presa di posizione dell'ANPI di Caselle

La presidente Giusy Chieregatti
"Il Comune vieti qualsiasi azione e concessione di spazi pubblici a coloro che non rispettano i valori della Costituzione". E' la forte e decisa presa di posizione dell'ANPI sezione "Santina Gregoris" di Caselle che chiede senza se e senza ma un impegno concreto al Consiglio comunale. "In presenza di una sempre più crescente e preoccupante manifestazione  di organizzazioni di stampo  neofascista e  neonazista - spiega la presidente Giusy Chieregatti -  è urgente che tutte le forze democratiche siano unite nel fare appello alle Istituzioni   per porre massima attenzione e che  venga attivato un processo di fermo contrasto. Organizzazioni di questo tipo, non essendo compatibili col nostro ordinamento costituzionale, sono da considerarsi illegittime e quindi di totale condanna. L’Anpi  di Caselle  a fronte di quanto avvenuto  a livello nazionale e ai sempre più frequenti atti oltremodo deplorevoli e  allarmanti  chiede che l'assemblea consigliare si impegni  sul proprio territorio, che ha avuto nobili uomini che hanno speso la loro vita per la Libertà".