Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

mercoledì 20 dicembre 2017

Mappano, Bocciofila di via Saragat in festa.

E’ la più antica associazione presente sul territorio mappanese. Parliamo della Bocciofila di via Saragat. Un sodalizio sportivo che negli anni ha raggiunto importanti e ragguardevoli risultati nel mondo del gioco delle bocce, sia  livello regionale che nazionale. E’ che nel tempo si è dotato di una struttura ampia, confortevole, sede non solo di campi da gioco coperti, ma anche di un ristorante con un ampio salone. Ed è proprio in questo salone che domenica scorsa si è svolto il tradizionale pranzo di fine anno, riservato ai soci ed ai famigliari. Un appuntamento che si ripete ogni anno. Ma è anche un modo per trarre un bilancio dell’anno sociale appena trascorso. “Siamo molto soddisfatti per i risultati ottenuti dalle nostre squadre e dai nostri giocatori – commenta il presidente Francesco Tonini – certo auspichiamo tutti un ricambio generazionale, ci piacerebbe vedere più giovani fra le nostre file”. Questo l’augurio della Bocciofila di Mappano per il 2018, con la speranza che si tramuti in realtà.


I vertici ed alcuni giocatori della Bocciofila

Il pranzo

Alcuni momenti conviviali