Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 12 gennaio 2018

Borgaro – Il sottopasso della Stazione GTT aumenta il degrado e le difficoltà di accesso per i disabili . (Dalla Redazione)

La prima immagine del sottopasso della Stazione GTT di Borgaro  che alleghiamo è del luglio 2012 ! Oltre cinque anni e mezzo dopo le condizioni come si può osservare dalle immagini che abbiamo allegato parlano da sole. Sono la testimonianza diretta dell’abbandono di questa struttura.
luglio 2012
Non è solo una questione d’immagine ma anche di buon senso quella di poter rimettere in sesto le scale di questa stazione in particolare anche per venire incontro al mondo dell’handicap del nostro territorio. Utilizzare la  stazione per i passeggeri diversamente abili è molto difficile. I disabili in carrozzina ma anche persone in generale con difficoltà motorie  per recarsi  a Caselle e nelle valli di Lanzo devono raggiungere via Cadorna per accedere al binario. Da alcuni anni  nel passaggio sotterraneo sono assenti nelle scale  gli elevatori Non parliamo poi dei treni da prendere soprattutto quelli di vecchia generazione. L’appello alla GTT che speriamo possa essere supportato dall’amministrazione comunale è quello di intervenire celermente per eliminare questo problema. Sappiano che la GTT è attenta ai problemi di mobilità dei disabili, basta sfogliare le sue pagine internet ma per i disabili a Borgaro  molti sono ancora i problemi da risolvere!