Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 30 gennaio 2018

Borgaro, mercoledì 31 gennaio, una serata in Comune sulle Leggi razziali

Mercoledì 31 gennaio, l’amministrazione comunale di Borgaro, alle ore 21.00 presso la Sala Consigliare del Municipio, propone una serata dedicata alla Memoria, ed in particolare alla promulgazione delle Leggi razziali del 1938, volute dal regime fascista, esattamente 80 anni fa. Un pagina buia e poco conosciuta che, grazie alla conferenza svolta dal dottor Davide Aimonetto, che ha ottenuto il titolo di graduate presso lo Yad Vashem di Gerusalleme, il più importante memoriale al mondo dedicato allo Shoah, relatore della serata, metterà in luce i complessi meccanismi politici, giuridici e razziali che portarono in Italia alla discriminazioni di cittadini di fede ebraica. “Abbiamo voluto inserirci anche noi nelle iniziative per la giornata della memoria del 27 gennaio – spiega l’assessore alla cultura Marcella Maurin – poiché riteniamo utili ed importanti questi momenti, che desideriamo offrire a tutta la cittadinanza borgarese, in particolare ai più giovani”.


L'assessore Marcella Maurin