Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 8 gennaio 2018

Caselle, si è spento Pietro Pastore Benet, il gentiluomo della politica casellese

Un gentiluomo. Aveva sempre il sorriso sulle labbra mentre dispensava gentilezza a chiunque venisse in contatto con lui. Si è spento ieri sera, domenica 7 gennaio, all'ospedale di Ciriè dove era ricoverato da qualche tempo, Pietro Pastore Benet. Aveva 74 anni, e aveva  lavorato alla Michelin di Torino, ma per tutta la vita non aveva fatto altro che occuparsi degli altri. La giustizia e il rispetto delle regole erano il suo pallino. Dispensava consigli e aiuto in quel suo modo sempre garbato. In modo leggero, come solo lui sapeva fare. Dal 2002 al 2004 era stato responsabile del Tribunale del Malato, e poi volontario nella Città dei ragazzi di Torino. Nel 2007 era stato candidato sindaco per l'Italia dei Valori, proprio per quei principi che il partito fondato dall'ex pm Antonio Di Pietro, propugnava. Non era riuscito ad entrare in Consiglio, ma non ha mai smesso di occuparsi della sua città, Caselle. Nel 2012 aveva sostenuto alle amministrative la candidata di SEL. Intanto aveva aperto un ufficio UIL in città per aiutare chi era in difficoltà con il lavoro. Aveva aderito al PD nel 2013. Renziano della prima ora aveva portato una vera e propria rivoluzione nel circolo Dem di Caselle, divenendone presidente nel 2016. Non condividendo alcune scelte del partito a livello locale, con un gruppo di dissidenti ha creato nel 2017, qualche mese fa, una lista alternativa al sindaco uscente Luca Baracco. Scelta che a lui e ad altri iscritti ha causato l'espulsione dal PD. Non si è arreso e con altri ha fatto ricorso prima alla commissione di garanzia regionale e poi a quella nazionale. Non saprà mai se sarebbe stato reintegrato, un male che non lascia scampo lo ha portato via in quattro mesi. Grande cordoglio a Caselle dove tutti lo conoscevano e apprezzavano. I funerali si svolgeranno mercoledì alle 14,30. Un pensiero commosso va alla moglie Amalia sua grande compagna di vita che ha sempre saputo sostenerlo anche nei momenti difficili.