Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 22 febbraio 2018

Borgaro - Monumento al Grande Torino. Spezzate le ali da vandali .

La devastazione
Fine più ingloriosa non poteva fare il monumento al Grande Torino, di Borgaro. Diventato famoso per le polemiche su come era stato realizzato: un'aereo schiantato dentro ad un muro  a simboleggiare la tragedia di Superga del 4 maggio 1949. Era stato da più parti considerato macabro e quasi offensivo anche per il rimando ad un altra tragedia aerea quella di San Francesco al Campo quando l'8 ottobre 1996 un Antonov si schiantò su un cascinale provocando la morte di quattro persone.  Proprio per questo si è deciso di comune accordo tra il club granata locale e l'Amministrazione la sua rimozione o meglio modifica in questo inizio d'anno con fondi comunali.  Come dichiarato dal Toro Club locale entro il prossimo 4 maggio con l'altro progetto a suo tempo già presentato ma non scelto. A velocizzare la rimozione ora ci hanno  pensato i vandali  che hanno staccato e spezzato le ali all'aereo. Il Toro Club dichiara che i responsabili, qualora venissero identificati pagheranno lo scempio fino all'ultimo centesimo e garantiscono pche per il prossimo 4 maggio il monumento sarà ripristinato.  E allora per controaltare ricordiamo con alcune immagini il momento dell'inaugurazione ... un memorabile giorno di festa per Borgaro.

Il giorno dell'inaugurazione