Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 1 febbraio 2018

Mappano Un giorno per imparare e non dimenticare


Imparare cosa furono le leggi razziali. Imparare cosa ha significato la Shoah con cui nasce il termine genocidio, ossia sterminio di un intero popolo con l'unica colpa di essere nato. Sono stati i temi dell'incontro che si è tenuto questa mattina nella scuola media
di Mappano. Un momento per capire e riflettere fortemente voluto dal corpo docenti e dalla dirigente scolastica, Lucrezia Russo. Ad interfacciarsi con i ragazzi -  che hanno potuto vedere il video "Italiani brava gente" e scoprire che cosa sia stato il "Binario 21" della stazione di Milano da cui partirono i convogli carichi di ebrei per i campi di concentramento e soprattutto per Auschwitz da cui solo una minima parte riuscirà a tornare - lo storico, giornalista Davide Aimonetto.  L'unico vaccino culturale contro il razzismo è la memoria. Ricordare è fondamentale. Ed è quello che questa mattina hanno fatto i ragazzi di terza media.