Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 15 marzo 2018

Caselle, Emergenza processionaria al Lago della Gioia. Il Comune interverrà quanto prima




L'assessore Paolo Gremo
Dopo l'allerta lanciata dal medico veterinario di Caselle, Andrea Fontana, sulla possibile presenza della processionaria, un bruco peloso, che come ha spiegato il dottor Fontana può costituire un pericolo maggiore per l’uomo e gli altri animali perchè i peli urticanti dell’insetto allo stato larvale sono velenosi, e in alcuni casi, fortunatemente limitati, possono provocare una grave reazione allergica, a Caselle è in corso una potenziale emergenza. Su alcuni alberi vicini al lago della Gioia, luogo di passeggiate con amici a quattro zampe, sono stati individuati possibili nidi di processionaria. "Abbiamo ricevuto la segnalazione - spiega l'assessore Paolo Gremo - e quanto prima effettueremo un sopralluogo con i tecnici per decidere come procedere. Speriamo siano ancora nidi, perchè diversamente sarà necessario procedere con una disinfestazione. Al momento non possiamo che allertare tutti i proprietari di animali, magari di evitare quella zona e porre la massima attenzione".