Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 30 marzo 2018

Caselle partecipa ad un bando regionale per riqualificare via Cravero

In attesa dell'insediamento del mega centro commerciale sulle aree ATA, Caselle
Paolo Gremo
prova a rifare il look al centro storico. Così dopo la riqualificazione del primo tratto di via Torino, il Comune ha deciso di partecipare ad un bando regionale per cambiare d'abito anche a via Cravero. "Abbiamo già presentato il progetto definitivo - spiega l'assessore Paolo Gremo -. L'idea progettuale è quella di effettuare un intervento sulla falsa riga di quello di via Torino per omogenizzare il centro storico". L'intervento costerà 535mila euro e se otterrà il benestare regionale sarà finanziato per il 30% dalla Regione e per il 70 dal Comune. "Comunque vada il bando - conferma Gremo - è volontà di questa amministrazione di realizzare quest'opera con i nostri fondi e senza accendere mutui per preparare la città all'insediamento ATA. Il nostro intento è rendere Caselle vivibile e accessibile. Avere un bel centro storico con la riqualificazione del commercio locale ci consente di affrontare la sfida che ci attende". Questo è il primo tassello di un progetto che prevede anche la riqualificazione di via Martiri, fino alla storica stazione che sarà recuperata una volta che la Regione l'avrà affidata a Caselle in commodato d'uso.