Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

mercoledì 14 marzo 2018

La processionaria è in agguato. I preziosi consigli del medico veterinario Andrea Fontana



Attenti alla processionaria. A dare l'allarme e offrire utili consigli per chi ha animali è il medico veterinario casellese, Andrea Fontana. "La primavera è alle porte e
Il medico veterinario Andrea Fontana
con essa la processionaria, un bruco peloso - spiega -  che nel suo stato larvale può essere molto pericoloso per i nostri 
animali (e anche per noi). È estremamente importante tenere i cani al guinzaglio e lontani da pini, abeti, cedri e cipressi, così da evitarne il contatto. In caso di irritazione congiuntivale, di irritazione delle vie aeree, lesioni sulla lingua simili ad ustioni o crisi asmatiche è necessario rivolgersi immediatamente al medico veterinario"
. La processionaria, oltre a desfogliare piante intere, come spiegato dal dottor Fontana  può costituire un pericolo maggiore per l’uomo e gli altri animali. I peli urticanti dell’insetto allo stato larvale sono velenosi, e in alcuni casi, fortunatemente limitati, possono provocare una grave reazione allergica.