Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 9 marzo 2018

Mappano La donna nel mondo del lavoro. Una serata per riflettere sul ruolo femminile nella nostra società



Realizzarsi nel lavoro ed avere contemporaneamente una vita famigliare soddisfacente è molto spesso  vera e propria sfida per le donne. Per sopravvivere tra scuola, compiti dei bambini, incombenze quotidiane e orari di lavoro ci vuole senza dubbio un'organizzazione a prova di bomba. 
Per celebrare le donne quelle che ogni giono si districano tra mille cose da fare e che non si sono mai arrese, il Comune di Mappano in collaborazione con le associazioni del territorio, ieri sera ha organizzato un incontro dal significativo titola  "La donna nel mondo del lavoro".  A condurre la serata, la  dirigente scolastica degli Istituti Comprensivi di Borgaro e Mappano, Lucrezia Russo impegnatissima nel lavoro e madre di tre ragazzi. A raccontare le loro storie ed esperienze si sono alternate  Elena Augelli, imprenditrice di “Rete al Femminile”; la pedagogista Antonia Tarantini, specializzata in interventi assistiti con gli animali e in Pet Therapy; Swada, collaboratrice di Alma Terra e mediatrice culturale e  Paola Ricchiardi, del dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione, madre di un figlio naturale e quattro adottivi.
Ribelli, combattenti, resistenti così sono le donne anche se a livello di diritti siamo ancora lontani dalla parità di genere. Molta strada resta da fare. Un primo passo significativo l'amministrazione mappanese l'ha già fatto decidendo di intitolare le vie da rinominare solo a donne. Perchè la cultura di genere passa anche attraverso le parole e perchè no, la toponomastica.