Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 17 aprile 2018

Caselle Sabato 21 aprile la Biblioteca "libera" 300 volumi per la Giornata mondiale del libro 2018


"Per capire la differenza che esiste tra leggere un racconto su internet o su un libro, basta chiudere gli occhi e mettere il palmo della mano, prima sullo schermo e poi sulla pagina del libro. Il contatto con la carta, anche detto ‘libridine’, ci fa capire la differenza…" (Luciano De Crescenzo). 
Ecco perchè il 23 aprile è un  giorno speciale. Un giorno per incoraggiare a
scoprire il piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell’umanità. Perché proprio oggi si festeggia la letteratura? Perché pare che, proprio il 23 aprile nel 1616 morirono scrittori di grande calibro come William Shakespeare, Miguel De Cervantes e il peruviano Inca Garcilaso de la Vega.  Così, il 23 aprile si festeggia la Giornata Mondiale del Libro, un evento patrocinato dall’ UNESCO . In tutte le città in ogni parte del mondo vengono realizzate iniziative che hanno come scopo quello di diffondere il sapere attraverso i libri.   Una giornata importante anche per Caselle dove da sempre la sensibilità verso la lettura è altissima. Anche la Biblioteca Civica si prepara all’evento e, come ogni anno, metterà a disposizione oltre 300 libri per il bookcrossing, ovvero per far “viaggiare” i libri di persona in persona, di lettore in lettore. Sono stati impacchettati  con qualche parola sibillina scritta sull’etichetta a forma di libro in modo tale da suscitare curiosità ma senza svelare troppo del contenuto, che rimarrà misterioso.  I volumi saranno “liberati” sabato 21 aprile alle 11,30 sotto ai portici di Palazzo Mosca. Si potranno prendere al massimo due libri per persona e chiunque potrà portare il proprio contributo all’iniziativa. Basterà scegliere un libro dalla propria libreria; scrivere al suo interno questo messaggio: "Questo libro è stato “liberato” con lo scopo di essere ritrovato proprio da te per festeggiare la Giornata mondiale del libro 2018; impacchettarlo; portarlo sotto l’albero fiorito della lettura di  Palazzo Mosca. Si potrà poi  segnalare sulla pagina Facebook  Biblioteca Caselle Torinese  quale libro avete trovato sotto l’albero, fare una foto e pubblicarla. A  fine giornata, poi, i volumi rimasti “orfani” verranno raccolti e messi nella zona bookcrossing della Biblioteca Civica affinché il loro viaggio continui.