Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 14 aprile 2018

Mappano L'Arcobaleno Mappanese all'opera da stamattina per rendere il paese sempre più bello e vivibile



"Non chiederti cosa può fare il to paese per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese". E' la famosa frase, una delle più celebri del '900, pronunciata da John Fitzgeral Kennedy il giorno del suo insediamento alla Casa bianca, il 20 gennaio 1961. Una frase diventata vero e proprio slogan per i volontari dell'associazione "Arcobaleno Mappanese" che questo invito l'hanno preso assolutamente sul serio. Tant'è che è da questa mattina alle 9 che armati di rastrelli, palette, scope e sacchi della spazzatura stanno ripulendo piazza don Amerano e la pista ciclabile (e ovviamente aree circostanti) che collega via Marconi a via Borgaro. Non solo armati di cesoie stanno anche effettuando alcune potature. "Crediamo sia assolutamente indispensabile - spiega il presidente del sodalizio Ivo Garavaglia - dare il nostro contributo, specialmente in questo momento di costruzione del Comune dal momento che le ex amministrazioni ci hanno lasciato in braghe di tela. L'associazione è stata costituita regolarmente davanti al notaio, ha un suo statuto e finalmente un'assicurazione per ciascun socio". Insomma, tutto a regola d'arte con in più la passione per il proprio territorio e l'amore per il proprio paese.