Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 26 maggio 2018

Borgaro – Calorosa festa per l’inaugurazione della statua dedicata a Don Giovanni Banche.



Una festa doveva essere e festa è stata per l’inaugurazione della statua dedicata a Don Giovanni Banche nel parco a lui intitolato in via Garibaldi . L’ impegno che l’Amministrazione Comunale , la comunità parrocchiale ma che anche   tanti cittadini si erano prefissi quello ridare al loro amato parroco un degno ricordo dopo che il busto in bronzo presente dal 1998 era stato rubato è stato così esaudito. Una festa che visto il personaggio che è stato Don Banche, con la sua vita ricca di impegni, ricordi che hanno attraversato oltre mezzo secolo di storia locale non poteva che essere basata sulle memorie e le testimonianze raccolte  così come hanno  fatto l’attuale parroco Don Stefano Turi, il sindaco di Borgaro Claudio Gambino, Daniele Sati, Matteo Stefano , le amiche dell’associazione La Roa,  il presidente del consiglio comunale Maria Mainini e Don Beppe Ghirardo. Don Turi e Gambino hanno ricordato il suo impegno “resistente” nella Seconda Guerra Mondiale con i tanti episodi che vengono ancora ricordati nei quali Don Banche si prodigò per salvare molte vite dai nazifascisti e che sono stati anche onorati qualche anno fa dall’ANPI di Borgaro. Ma Don Banche è stato figura di grande umanità negli anni e uomo di cultura con quelle migliaia di libri raccolti e ora conservati nell’archivio parrocchiale . Poeta come hanno ricordato Mainini e le socie della Roa leggendo due poesie la prima nel quale il prelato si rivolgeva ai suoi parrocchiani per i 50 anni di sacerdozio e la seconda dedicata alla “Madonna della Grotta” all’interno del convento di Suor Antida. Tutta personale e malinconica la testimonianza di Don  Ghirardo lo si poteva notare  dagli occhi commossi e commosso lo è stato anche per la torta con i quali sono stati ricordati i suoi “freschi “ 75 anni dagli amici parrocchiani. Festa al Don Banche una festa per un bel pezzo di “Storia” di Borgaro! 


DeVeDa

Svelamento statua Don Banche

sindaco Gambino e il parroco Don Turi  svelano la statua 

Don Stefano Turi apre la cerimonia 

il sindaco Claudio Gambino interviene 

la presidente del C.C. Maria Mainini legge poesia Don Banche

Matteo Stefani Daniele Satia

i ragazzi della squadra di calcio del Don Banche 

Don Beppe Ghirardo a sinistra tra gli animatori della parrocchia

Benedizione statua Don Banche 

Benedizione Statua del parroco Don Turi 

Giunta comunale e amministratori foto ricordo 

Torta dei 75 anni per Don Beppe con Don Turi e sindaco Gambino 

la statua di Don Banche prima di essere svelata