Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 29 maggio 2018

Caselle - Domenica 3 giugno al Palatenda arriva il Coromoro



Cantano in  piemontese o in franco provenzale  brani tipici del repertorio montano, ma non sono alpini o un coro di montagna. Ad esibirsi, a sorpresa sono dei richiedenti asilo partiti da Gambia, Senegal, Ghana e Costa d'Avorio, approdati dopo una vera e propria odissea nelle Valli di Lanzo. E’ il “Coromoro” nato nel novembre 2014 per iniziativa di di Luca Baraldo e Laura Castelli di Ceres, il piccolo paese montano, proprio nelle Valli di Lanzo. Una straordinaria occasione di integrazione, una di quelle buone pratiche che ovunque potrebbero e dovrebbero essere replicate. Ebbene, il “Coromoro” domenica 3 giugno, alle 16, in occasione della Festa della Repubblica per iniziativa dell’ANPI in collaborazione con l’associazione AEGIS, la Caritas parrocchiale e il patrocinio del Comune si esibirà proprio a Caselle, al Palatenda. Sarà l’occasione per tutti di conoscere ed apprezzare questo incredibile gruppo di ragazzi e scoprire che quello che a prima vista può sembrare il “diverso” non può che portare valore aggiunto alla nostra società.