Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

domenica 27 maggio 2018

RUBRICA : IL COLLEZIONISTA. Viaggio di Salvatore Nicoletta nel mondo del COLLEZIONISMO SEMPLICE. Seconda puntata tra i biglietti del trasporto pubblico di Firenze i più belli d’Europa! (8^ Puntata)


Nuovo appuntamento con la rubrica di Salvatore Nicoletta “Il Collezionista” e continua il viaggio tra i biglietti di autotrasporto pubblico delle varie città italiane con la seconda puntata su Firenze!
Salvatore Nicoletta


Care lettrici e cari lettori vi ho lasciato e dato appuntamento alla fine della Seconda guerra mondiale ed è il momento della ricostruzione anche per Firenze. La città toscana riprese il suo cammino e dal 1945 al 1958 allestì un servizio tranviario completo di autobus e filobus e di conseguenza  anche una adeguata circolazione di biglietti ordinari che possiamo osservare nelle foto dei pezzi che partono dal 1950 e arrivano al 1985 con impresse bellissime immagini di foto storiche ed artistiche . Biglietti che fanno la storia del collezionismo per la loro bellezza figurativa e grafica e sono gioia e dolori per noi piccoli collezionisti alla loro ricerca. L’azienda tranviaria fiorentina ATAF arricchisce la stampa dei biglietti che parte con una iniziale di 4 pezzi mentre le successive arrivano a 30 pezzi. Biglietti tutti dedicati a personaggi nazionali, opere artistiche, e manifestazioni culturali; pensate che solo per omaggiare gli storici  fotografi concittadini i Fratelli Alinari l’ATAF ha stampato negli anni 42 biglietti ! Non possiamo mancare di sottolineare che per questo impegno i biglietti dell’ATAF sono stati decretati dai collezionisti i più belli d’Europa! Bene ora buona visione con le immagini allegate e al prossimo viaggio nel … Collezionismo semplice. 

Salvatore Nicoletta