Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 15 maggio 2018

Torino - Un incontro del Banco delle Opere di Carità, in Regione

Enzo Valsania nel magazzino di Caselle dove vengono raccolti gli alimenti 
"Insieme Volontari-a-mente" è il titolo dell'incontro in programma giovedì 17 maggio dalle 9 alle 13 nell'aula consigliare della Regione a Palazzo Lascaris a Torino. L'incontro è organizzzato dal Banco delle Opere di Carità - associazione onlus, nata nel 1993 con sede centrale a Caserta e dal 2011 anche in Piemonte con sede a Caselle e la presidenza di Enzo Valsania - in collaborazione con la Fondazione CRT e la Compagnia di San Paolo e con il patrocinio di Regione e Città di Torino. In Italia il Banco delle Opere di Carità ogni anno dà supporto, non solo alimentare, ma anche psicologico e sociale ad un milione di indigenti. In Piemonte dove gli assistiti sono 4mila, è anche agricoltura sociale grazie alla creazione di una serra a Torrazza Piemonte dove vengono prodotti frutta e verdura che vengono inseriti nei panieri distribuiti. L'associazione lavora a stretto contatto anche con Comuni ed enti ecclesiastici che possono convenzionarsi e decidere iservizi di cui abbisognano. Il Banco delle Opere di Carità piemontese accoglie anche studenti tra le fila delle migliaia di volontari che possono utilizzare il loro tempo per un'attività importante e formativa e nello stesso tempo ricevere i crediti formativi.