Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 12 giugno 2018

Caselle - Pronta la convenzione che assegna la vecchia stazione al Comune. Manca solo la firma della Regione



Che la vecchia storica stazione GTT vada in gestione al Comune, ormai non ci sono
Giovanni Isabella
più dubbi. la convenzione ieri avrebbe dovuto essere approvato dal Consiglio comunale, ma non è stato possibile ed è slittata alla prossima seduta del parlamentino cittadino. Motivo? "Niente di preoccupante - risponde l'assessore Giovanni Isabella -. semplicemnte avrebbe doiuto firmarla prima la Regione ma per motivi di tempo non ce l'abbiamo fatta. Tutto lì". La convenzione prevede che l'edificio, in stato di degrado ormai da anni, inutilizzato dall'interramento della ferrovia e dalla realizzazione di una nuova stazione, andrà in gestione al Comune per 25 anni, rinnovabili. "Inoltre avremo il diritto di prelazione - prosegue Isabella - nel caso in cui si decida la vendita della struttura". Cosa ne farà il Comune una volta firmata e approvata la convenzione? "Lanceremo un concorso di idee - conclude - e decideremo quale sarà la più interessante". In passato si era parlato di trasferirvi, una volta restaurato, al piano terra il comando della polizia locale e al primo piano la sede delle associazioni. Era solo idee, vedremo cosa sarà proposto dai partecipanti al concorso. Da dire c'è però che finalmente un bene storico potrà recuperare nuova vita.