Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 16 giugno 2018

Volpiano - Martedì 26 giugno il mercato trasloca in piazza Italia

Il nuovo servizio per la clientela
Dal 26 giugno il mercato trasloca. Da piazza Madonna della Grazie alla
Marco Sciretti
nuova, appena inaugurata piazza Italia. L'area è attrezzata con tutti i servizi necessari per gli ambulanti, un posto di polizia municipale aperto nei giorni di mercato (martedì e sabato mattina) , la navetta gratuita e perfino i carrelli per la spesa per favorire la clientela. La superficie di 8mila metri quadrati, superiore all'attuale collocazione, ospita amnche la sede dei carabinieri in congedo e un locale destinato alle associazioni di categoria. Per orientarsi nella nuova area mercatale, verrà distribuito un opuscolo informativo con la mappa della piazza e l'indicazione dei posti assegnati agli ambulanti, disponibile anche sul sito Internet del Comune.
«Piazza Italia - commenta l'assessore al Commercio Marco Sciretti - è maggiormente funzionale alle esigenze del mercato cittadino perché comodamente raggiungibile da auto, furgoni e mezzi di soccorso, e con ampi parcheggi in zona; inoltre, la navetta facilita gli spostamenti delle persone nei giorni di mercato, con le fermate nei punti più importanti di Volpiano».
L'amministrazione  ha anche deciso di attivare, nei giorni di mercato (martedì e sabato mattina), una navetta gratuita per collegare la città, con partenza e arrivo in piazza Italia e fermate in via San Benigno, via Lombardore, piazza Cavour, via San Guglielmo all'altezza del Municipio, piazza XXIV Maggio (Ruvej), via Leinì, alcampo sportivo di via San Grato, al cimitero, corso Regina Margherita all'altezza della stazione ferroviaria, piazza Madonna delle Grazie, via Trieste, via Verdi, via Brandizzo. Da piazza Italia sono previste quattro partenze, una ogni ora, dalle 8 alle 11 e nei prossimi giorni alla popolazione verrà distribuito un opuscolo informativo con il percorso e gli orari. 
La navetta per Volpiano era prevista nel nostro programma elettorale - commenta il sindaco, Emanuele De Zuanne - nell'ambito degli interventi per la mobilità, come prototipo di sistema di trasporto pubblico all'interno dell'abitato; effettueremo un monitoraggio del servizio per impostarne la prosecuzione".

La nuova area mercatale