Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

mercoledì 11 luglio 2018

Mappano - Il TAR rigetta il ricorso del Comune contro la chiusura del CIM



Alla fine Borgaro e Caselle avevano ragione. Oggi pomeriggio il Tar ha rigettato
Il sindaco Claudio Gambino
il ricorso  di Mappano contro la chiusura del CIM deliberato il 21 dicembre scorso in contemporanea dai consigli comunali di Borgaro e Caselle. Una decisone che l'amministrazione mappanese aveva giudicato pericolosa per il territtorio che avrebbe anche potuto patire l'interruzione dei servizi. Un grido d'allarme che aveva perfino indotto la Procura della Repubblica ad aprire un fascicolo.

“La decisone del Tar oggi dimostra come le funzioni esercitate dal Cim, con la sua chiusura, siano correttamente passate al neo Comune di Mappano. E, soprattutto, come le amministrazioni omunali di Borgaro e Caselle - commenta il sindaco borgarese, Cladio Gambino - abbiano operato altrettanto in modo trasparente e corretto. Considerando anche che la stessa municipalità di Mappano, il 17 gennaio di quest’anno, aveva firmato l'atto con cui si trasferivano  i dipendenti del  Cim al nuovo Comune, di fatto, accettandone la chiusura”.