Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 19 luglio 2018

Mappano - La Fiera commerciale asso vincente della Patronale


La chiusura di strada Cuorgnè al traffico automobilistico, domenica scorsa, ha rappresentato sicuramente l’asso vincente della fiera commerciale, proposta all’associazione commercianti “Viviamo Mappano”, guidata dalla dinamica Barbara Damiano. Con l’arteria principale chiusa al traffico, da via Generale dalla Chiesa fino a via Rivarolo, per una giornata intera, i mappanesi hanno potuto assaporare una dimensione diversa della vita cittadina, senza più smog, inquinamento acustico ed altri pericoli. Un lungo, colorato mercato ha preso il posto solitamente occupato dalle macchine parcheggiate ai lati della strada, permettendo così ai tanti mappanesi di muoversi agevolmente e senza particolari difficoltà.. Un mercato composto da numerosi banchetti che hanno esposto e venduto ogni genere di prodotto, ed i mappanesi hanno dimostrato di apprezzare questo caleidoscopio di offerte. A corollario di questa iniziativa fortemente voluta e promossa da “Viviamo Mappano”, una serie di manifestazioni collaterali che hanno animato diversi punti del paese. Di fronte alla galleria commerciale del Conad, è stata collocata per l’occasione, una piccola ma funzionale spiaggia per i bambini, che è stata subito molto utilizzata dai piccini. Poco distante, in piazza don Amerano, diverse associazioni locali hanno allestito dei banchetti, con materiale informativo, per presentare ai cittadini le proprie attività. Presenti i volontari del Comitato per i servizi, la Croce Rossa con le sue strutture mobili, gli animatori dell’Oratorio, l’associazione “Il Sogno di Samuele”, “Gli Sbandieratori e Musici di Mappano”, l’Unitre mappanese con il suo presidente Giorgio Folchi, ed altri sodalizi culturali e sportivi legati al nostro territorio, che hanno dato vita a diverse iniziative nell’arco di tutta la giornata domenicale. “Siamo molto soddisfatti per il successo ottenuto dalla fiera su strada Cuorgnè – spiega Barbara Damiano di Viviamo Mappano – questa dimostra che come associazione stiamo lavorando nella direzione giusta valorizzare e far conoscere il commercio locale, molti esercizi nella giornata di domenica sono stati aperti, favorendo così una maggiore conoscenza delle proprie attività. Sicuramente abbiamo raggiunto il nostro obiettivo - prosegue la Damiano - che era quello di riempire tutta strada Cuorgnè, con i banchi, per raggiungere il Conad. Era il nostro obiettivo fin dall'inizio, da quando abbiamo pensato a questa fiera, e siamo davvero felici di come è andata. Per raggiungere lo scopo, abbiamo incaricato Sinapsi e Street events, che si occupano proprio di grandi eventi. Dobbiamo ringraziare con tutto il cuore le associazioni di Mappano sempre presenti, il Comune, il Comandante della polizia municipale Bisco ed i volontari, in particolare il Comitato per i Servizi di Mappano e l'associazione Arcobaleno, i cui volontari hanno garantito tutto il giorno la sicurezza della manifestazione. Abbiamo tante altre idee da proporre al Comune, altri eventi e momenti di aggregazione per tenere fede al nostro motto Viviamo Mappano”.