Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 19 luglio 2018

Mappano - Un successo la Patronale della Pro Loco


Anche se a partire da quest’anno, per espressa volontà della neonata amministrazione mappanese guidata dal sindaco Francesco Grassi, in accordo con la parrocchia, le manifestazioni celebrative dedicate alla a “Nostra Signora del sacro Cuore di Gesù” sono state divise in due momenti precisi: quella più prettamente religiosa a maggio, con messa solenne nel Santuario e successiva processione lungo le vie del paese, mentre quella più laica a luglio, come da tradizione, gli appuntamenti promossi dalla Pro Loco di Laura Moletto, hanno bissato il successo del passato, mantenendo saldo l’affetto e l’attenzione di tanti mappanesi verso questa iniziativa. Lo stand gastronomico, durante le varie serate di apertura ha registrato picchi di tutto esaurito. La tensostruttura di piazza Giovanni Paolo II ha accolto in questi giorni centinaia di mappanesi, e le iniziative che hanno ruotato attorno alla festa hanno raccolto grande interesse come la tradizionale vendita di torte, il cui ricavato va in beneficienza a favore della parrocchia, promosso dal gruppo dei Lavandè. Sono state molto apprezzate anche le esibizioni del Gruppo Sbandieratori e Musici di Mappano, coordinato da Carlo Bergero. Nella mattinata di domenica il parroco don Antonio Appendino ha celebrato la messa in pizza, ricordando ancora una volta che non esiste alcuna divisione o frattura tra l’appuntamento patronale di maggio e questo di luglio, ma che sono semplicemente due momenti diversi, ma che entrambi servono ad unire la popolazione mappanese sotto la devozione di Maria.