Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 6 agosto 2018

Borgaro - Il campione europeo dei 100 stile libero, Alessandro Miressi, si è allenato anche a Borgaro prima degli europei di Glasgow

Alessandro Miressi in piscina a Borgaro con Gianluca una delle promesse della Uisp River Borgaro

E’ anche un po’ borgarese la medaglia d’oro dei 100 stile libero vinta ieri a
Foto ANSA
Glasgow ai campionati europei. E’ un po’ borgarese per che il neo campione europeo Alessandro Miressi, si allenato proprio nella vasca da 50 metri della Uisp River Borgaro. E, proprio dalla Uisp arrivano i complimenti a Miressi dalla pagina Facebook della società che commenta: “siamo fieri di aver contribuito per una piccolissima parte con la nostra vasca da 50m”.
L'azzurro ha vinto la finale precedendo l'inglese Scott e il francese Metella.  Diciannove anni, Miressi, poliziotto di Moncalieri sale per la prima volta sul podio europeo in una gara individuale ed è subito oro nei 100 stile libero in 48''01, primato personale che lo proietta al secondo posto tra i nuotatori italiani, dietro al campione uscente Luca Dotto che a Glasgow si è classificato quinto. E’ una famiglia di sportivi quella di Alessandro, che per hobby, ama anche giocare a basket con gli amici e a calcio. Suo padre Elio giocava a baseball, la madre Piera è stata nazionale di softball e la cugina Maria Clara Giai Pron ha partecipato nella canoa slalom all'Olimpiade di Londra 2012.