Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

venerdì 14 settembre 2018

Borgaro - "La pazza" presentazione di "Frigorifero Mon Amour" di Andrea Serra a Stile Libero 2018 per l'Orologio Letterario.

Daniele Chiarella Andrea Serra Dario De Vecchis
Abbiamo voluto scrivere davanti a "presentazione" la parola "pazza" potremmo scrivere "crazy" fate voi ma per chi ha vissuto in diretta l'incontro questa iniziativa non può avere aggettivo più adatto per quella che è andata ieri sera, giovedì 13 settembre, "in scena" in piazza Europa per la rassegna "Stile Libero 2018 - L'Orologio Letterario" che ha visto protagonista il libro "Frigorifero Mon Amour" di Andrea Serra  . Pazza per la volontà di chi ha organizzato: il Circolo Letture Corsare . Pazza per farla iniziare ugualmente anche se una leggera pioggerellina aveva fatto capolino pochi minuti prima dell'inizio , con lampi in cielo e con un pubblico scarso ma che poi è mano mano cresciuto,come quei tre ragazzi che si sono seduti con un cono gelato in mano in una delle panchine presenti nella piazza o la ragazza che arrivata li per caso, uscita dal lavoro si è messa a sedere, ha riso e alla fine ha anche comprato il libro di Serra mentre i due libri donati dal Circolo " li regalo ai miei vicini" .
Daniele Chiarella Andrea Serra 
Riso tanto vuoi per le letture scelte dall'autore per presentare il libro "storie vissute realmente, riadattate ma vissute realmente...  " ha sottolineato Serra . Riso che ha contagiato il pubblico anche i più piccoli e tra il pubblico i tre improvvisati lettori/attori che hanno letto e interpretato in ordine di apparizione alcuni personaggi del libro: Giada Rapa la moglie di Felice il protagonista , Giuseppe Ponchione il Frigorifero che scappa dalla casa di Felice, Morena Pletenaz la figlia terribile di Felice e una centralinista invadente di un call-center! Pazza serata anche per le incursioni musicali di Daniele Chiarella, che segue Serra nelle sue presentazioni da tempo adattando pagine del libro in esilaranti canzoni,  ad iniziare da "Carote, Carote ..Carote" sulle musiche della celebre canzone cantata da Mina "Parole, Parole" , passando al timido e squattrinato ragazzo che cerca in tutti i modi di corteggiare una donna diventando autista GTT , per ammettere alla fine di non sapere cucinare "lo sformato con i finocchi " ! Insomma si... crazy , pazza serata ma con l'impegno che il Circolo Letture Corsare  ha chiesto a Serra quello di ritornare nei prossimi mesi anche per  dare corpo alla ragione principale per la quale l'autore ha scritto il libro come spiegato all'inizio della serata  " devolvere il ricavato della vendita di "Frigorifero Mon Amour " al Banco Alimentare e riflettere sul consumo consapevole anche perchè c'è un dato eloquente quello che noi acquistiamo per un terzo viene gettato senza essere consumato! " . Pazza serata che ha chiuso in bellezza questa edizione di Stile Libero 2018 "L'Orologio Letterario" con tre serate iniziate a luglio con gli scrittori Alessandro Del Gaudio e Elisa Rolfo per arrivare a Settembre con Andrea Malabaila e Andrea Serra e le funamboliche e appassionate   presentazioni di Andrea Borla e Dario De Vecchis . 
Pubblico alla serata 
Andrea Serra legge brani del libro 
Stile Libero L'Orologio Letterario 2018 serata "Frigorifero Mon Amour " di Andrea Serra