Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 10 settembre 2018

Caselle - Buon successo per la "Giornata dello sport"





"Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare, di unire le
persone in una maniera che pochi di noi possono fare. Parla ai giovani in un linguaggio che loro capiscono. Lo sport ha il potere di creare speranza dove c’è disperazione. È più potente dei governi nel rompere le barriere razziali, è capace di ridere in faccia a tutte le discriminazioni" scriveva Nelson Mandela. Un pensiero pienamente condiviso dall'amministrazione casellese che allo sport sta dedicando tanto. La "Giornata dello sport" di sabato scorso ne è stata una chiara dimostrazione perchè a scendere in piazza, o meglio per le vie cittadine sono proprio state le associazioni sportive con le loro peculiarità per invogliare giovani e meno giovani ad avvicinarsi alle loro discipline. Alla manifestazione hanno partecipato: Agility Black Jackie, Action Team, ASD Filmar, ASD Fly Sport Caselle, ASD Soi Chan, Basket Nole, Caselle Calcio, Caselle Volley & Piscina Caselle, Comitato Territoriale UISP Ciriè Settimo Chivasso, C’Entro Sport & Momenti, Dojo Samurai, Don Bosco Caselle, Gioco&Sport Roller Skate, Gruppo Sbandieratori e Musici di Mappano, Homo Ludens, Martial Tao, Nei Ching, Rembukan Karate, Rosa Nera Dance Academy, VertiGym, Z5, Skorpio Soft Air Team e Stella Polare. Presenti anche i volontari dei Vigili del Fuoco con Grisulandia.
Buon successo anche per la “Sina dle quat cà”  durante la quale sono stati premiati gli “Sportivi dell’Anno”: Marinella Tosi come organizzatrice del 1 Torneo Homo Ludens; Pasquale Larocca promotore del gioco degli scacchi tra le nuove generazioni; Elisa Tonello, campionessa italiana Under 19 di Beach VolleySara Ferroglia dell’ASD Filmar, vincitrice della Stratorino 2018 e terza di categoria mondiale Master Mezza Maratona Valencia 2018; Monica Perona della Martial Tao;  Simone Burdese, Matteo De Candia e Lorenzo Fregnan della Basket Nole, la squadra che ha vinto il torneo regionale Minibasket nella Categoria Esordienti. La Mise en Place più originale della cena è andata ad Homo Ludens. Una targa-ricordo è stata anche consegnata ad Alberto Bergonzi per il Caselle Volley, che quest’anno compie 40 anni.