Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 17 settembre 2018

Lombardore - Nuovo cedimento sulla ex statale 460, riaperta da 15 giorni




Antonino Iaria
A 15 giorni dalla riapertura della ex Ss 460, dopo 5 mesi di interdizione al traffico, ieri si è verificato un nuovo cedimento nello stesso tratto. Una vicenda che ha dell'incredibile sopratttutto perchè i lavori per il rirpistino di 30 metri di strada e di un attraversamento idraulico sono costati quasi (bonifica compresa) 500mila euro. Questa mattina sopralluogo al km 7+830  al confine tra Volpiano e Lombardore, alla presenza della ditta che ha effettuato i recenti lavori e i tecnici del servizio Viabilità della Città metropolitana, per valutare l’entità del cedimento della banchina bitumata che si è verificato in quel punto della strada.
“I lavori di ripristino cominceranno già domani mattina - spiega il consigliere metropolitano delegato alle infrastrutture e ai lavori pubblici Antonino Iaria - e dureranno pochi giorni senza necessità di chiudere la strada, perché sarà sufficiente un leggero restringimento della corsia in direzione di Torino. Si tratta di un intervento per ricostruire il tratto di scarpata che ha ceduto, che in quel punto è molto ripida, riducendo la pendenza e regimentando le acque”.
I lavori consisteranno nell’addolcimento della scarpata, che verrà “gradonata” infiggendo una serie di tubi in acciaio, a cui si appoggeranno dei tronchi, e poi formando i gradoni con la terra.