Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 15 settembre 2018

Volpiano: benvenuti nel Medio Evo

Non serve una macchina del tempo per ritrovarsi, in un attimo, in pieno Medio Evo. Basta una utilitaria, per chi abita fuori Volpiano, o più semplicemente, per i volpianesi, un paio di scarpe, che permettano di raggiungere il centro cittadino e salutare il 2018 per immergersi in pieno 1339. Il programma della due giorni (sabato 15 e domenica 16) allestita dal circolo culturale Tavola di Smeraldo, con la collaborazione del Comune, è oltremodo articolato. Si inizia alle 7 di sabato, con l’allestimento del centro storico. Alle 13 apertura delle porte del Marchesato, delle taverne e dei punti ristoro. In Campo di Marte, la piazza Cavour del 2018, alle 14 si aprirà il torneo di scherma cinque contro cinque maschile, e tre contro tre femminile (secondo torneo delle Alpi). Alle 22 le finali, e dalle 23 incontri dieci contro dieci. Nel fossato del Castello, alle 17.30 la dimostrazione di giochi medievali a cavallo; alle 18.30 falconeria  e alle 22.30 assalto notturno al castello, con frecce infuocate e trabucco. Di fronte al Municipio, alle 16 lo spettacolo di giocoleria e l’investitura del cavaliere (percorso a tappe per adulti). Alle 18 lo spettacolo di giocoleria. Alle 21.30 il matrimonio del Marchese Giovanni II del Monferrato e la Principessa Isabella di Maiorca: dalle 22 lo spettacolo di fuoco, e alle 22.30 la disfida dei menestrelli: Futhark e Arkana Pipe Band. Sul sagrato della chiesa, per l’intera giornata, volteggi e spettacoli di acrobatica aerea, e alle 24 gran finale: una discesa agli inferi. In piazza della Forza (via Provana) dalle 16 prova di forza e di coraggio (percorso a tappe per adulti). Alle 16 e alle 19 spettacolo di giocoleria. In piazza dei Quattro Tigli (piazza XXV Aprile), dalle 15 il quinto torneo “Giovanni II Paleologo” (scherma uno contro uno all’italiana): alle 17 spettacolo di giocoleria, e alle 21 spettacolo di fuoco. Nella chiesa della Confraternita dalle 15 alle 22 la mostra sull’abbigliamento nel Trecento. Conferenze e didattica continua sul tema. Alle 21 il concerto di musica medievale a cura del duo Musikantika. Il Cortile Umberto Primo (via Umberto 9) ospiterà dalle 15 alle 24 la mostra sulla Tortura ed Inquisizione, la mostra a pannelli: “I Templari: storia, mito e mistero” e, dalle 16, la prova della fede e dello spirito (percorso a tappe per adulti). Nella sala della Biblioteca, dalle 15 alle 23, la mostra di armi ed armature; nella sala Guglielmo da Volpiano, dalle 15 alle 19, conferenze, e in via Re Arduino / vicolo San Francesco, alle 16, prova della carne (percorso a tappe per adulti). Nella Corte Umberto (via Umberto 11), al primo piano, dalle 16.30 alle 18.30, rassegna “I Templari: storia, mito e mistero”; dalle 20 la cena medievale, alle 22 l’intervento della falconeria e dalle 22.30 l’intervento della Compagnia d’arme Contemezzocuore.  Domenica 16, alle 10, l’apertura delle porte del Marchesato. Al campo dell’Oratorio, dalle 9.30 alle 11, training con Igor Parfentev (Buhurt Tech). In Campo di Marte (piazza Cavour), dalle 11 il secondo torneo “Principessa Isabella” di scherma uno contro uno Hmb e Imcf.
Di fronte al Municipio, alle 15 il saluto dei Comuni del “Grande Feudo del Canavese”, e presentazione del progetto “Sulle tracce di Giovanni II Paleologo, Marchese del Monferrato, e la Guerra del Canavese del XIV secolo: percorsi culturali e non solo attraverso il Canavese”. Alle 15.30 macchine d’assedio: lanci col trabucco. Alle 16 e alle 18 spettacoli di giocoloria. Nel fossato del Castello, alle 10 l’inizio del secondo torneo di arceria “Conti di San Martino”. Alle 14.30 ritrovo al Castello e inizio del grande gioco di ruolo per i bambini: arruolamento delle truppe, addestramento e gran finale con battaglia al Castello (su prenotazione). Alle 17 la dimostrazione di giochi medievali a cavallo: alle 18 la falconeria, e alle 18.30 la grande battaglia: riuscirà il Marchese a riconquistare il Castello di Volpiano? In piazza del Quattro Tigli, alle 10 alle 12 il torneo dei Fanti (mazza e scudo); dalle 13 alle 17,30 il torneo di Hema in Armis. Alle 15 e alle 17 spettacolo di giocoleria. In piazza della Forza (via Provana), alle 10 prove di forza e di coraggio, alle 16 e alle 17 spettacolo di giocoleria. In chiesa della Confraternita, dalle 10 alle 18 mostra sull’abbigliamento del Trecento, con conferenza e didattica continua sul tema. Alle 17 concerto del coro polifonico “Imago vocis”. Nel cortile Umberto Primo (via Umberto 9), dalle 10 alle 18 la mostra sulla Tortura e sull’Inquisizione; in sala della della Biblioteca, dalle 10 alle 18, mostra di armi e armature; in sala Guglielmo di Volpiano, dalle 10 alle 18,30 conferenze, e in via Arduino / vicolo San Francesco, dalle 14, visita al lupanare.
Il biglietto giornaliero per accedere alle manifestazioni (previsto un massimo di 8000 ingressi giornalieri ) è di 5 euro. Possono accedere gratuitamente i volpianesi residenti in centro (previa esibizione della carta d’identità), i disabili in carrozzina e i bambini di altezza inferiore ai 130 centimetri. I biglietti si possono acquistare alla Porta Principalis (via Umberto 12), Porta Colombera (via Lombardore 5) o Porta Ruvei (via Garibaldi 12).