Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 29 ottobre 2018

Leini, nuovi laboratori alla Caritas

Per molti solo una porta cui bussare in un momento di difficoltà, certi di trovare una risposta. In realtà la Caritas è molto di più: una solida basa sui cui poggiarsi per far ripartire un’esistenza, magari fiaccata dalla difficoltà. E proprio in quest’ottica il gruppo leinicese ha presentato, venerdì sera, due nuovi laboratori, uno di sartoria e uno di cittadinanza: il primo per dare alle partecipanti la possibilità di acquistare competenze e abilità in questo settore, il secondo per fornire gli strumenti con i quali destreggiarsi in una burocrazia ostica come quella italiana. Laboratori nati dal basso. Nati grazie a quanto emerso dal centro d’ascolto, altra iniziativa avviata dalla Caritas cittadina e destinata a proseguire (come pure il progetto di distribuzione dei pasti promosso con la collaborazione del Comune). Il tutto nella sede di via Provana 33, messa a disposizione dalla parrocchia ma risistemata, messa in ordine e diventata un importante centro di solidarietà grazie al lavoro, alla fatica e all’impegno di tantissimi volontari e di tantissime persone che hanno dato un proprio contributo, un po’ del proprio tempo o delle proprie capacità, un abito in buono stato ma non più usato (e gli abiti raccolti sono davvero tanti). Chi volesse saperne sulle attività della Caritas si appunti la data del 24 novembre prossimo, quando si svolgerà “Caritas a porte aperte”, un open day nel corso del quale chi lo vorrà potrà conoscere meglio questo mondo e e volontari che lo rendono grande e importante.