Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 27 novembre 2018

Giornata della Colletta alimentare a Caselle, Borgaro, Leini e Mappano con la Caritas


Consueta giornata Nazionale della Colletta Alimentare, sabato scorso, 24 novembre, a Caselle e Mappano effettuata dai volontari della Caritas.
La Fondazione Banco Alimentare è una ONLUS italiana che si occupa della raccolta di
generi alimentari e del recupero delle eccedenze alimentari della produzione agricola e
industriale ( si raccolgono alimenti in supermercati, aziende alimentari, ecc..) e della loro
ridistribuzione a strutture caritative sparse sul territorio che svolgono attività assistenziale verso le persone indigenti.
"Con grande gioia mi fa piacere riferire che, in una atmosfera di festa ed entusiasmo, un
nutrito numero di volontari adulti, insieme ai ragazzi delle scuole di Caselle e di Borgaro - spiega il responsabile di zona, Valter leonarduzzi - sono stati presenti presso i supermercati
Bennet, Unes, Penny Market, Carrefour e Crai  di Caselle, Conad di Mappano e
Coop, Penny, Offertissima e Carrefour Express di Borgaro. Sono stati raccolti alimenti per un totale di 4mila 473 chilogrammi e reso così concreto ed operativo lo spirito solidale dell’ iniziativa".
E aggiunge: "come consuetudine sono stati coinvolti anche gli studenti che frequentano il terzo anno della Scuola Secondaria di Primo Grado di Caselle e alcuni ragazzi di Borgaro..
E’ importante che i ragazzi siano sensibilizzati alla condivisione e all’aiuto verso chi è in
difficoltà. Valori che li aiuteranno a crescere come persone, dando un senso più profondo
alla loro vita". 
Sono stati infatti più di trenta gli studenti che hanno prestato il loro servizio con grande entusiasmo e responsabilità.
Alla raccolta ha anche partecipato la protezione civile e i volontari di Borgaro.
"Tutti gli alimenti, divisi per tipologia e messi nelle scatole, sono stati fatti confluire al Banco
Alimentare di Moncalieri - prosegue -  unitamente a quelli in eccedenza che quotidianamente vengono prelevati presso le sedi dell’industria alimentare, della grande distribuzione e degli Enti
pubblici (AGEA) verranno distribuiti alle strutture caritative (mense per i poveri, comunità
minori, banchi di solidarietà, centri di accoglienza, ecc..) che aiutano più di un milione e
mezzo di persone bisognose in Italia. Ringraziamo di cuore tutte le persone incontrate e la loro generosità, i tantissimi volontari impegnati nell’organizzazione, nella raccolta nei vari punti vendita, nel confezionamento dei generi alimentari, nel confluire le scatole ed in particolare i ragazzi dell’ Istituto comprensivo di Caselle e Borgaro per il loro prezioso contributo".
A Leini la raccolta, promossa dal Gruppo Alpini (presenti al Cerrefour, Pam e Lidl), dai bersaglieri (Penny Market), dalla Protezione Civile (Crai) con la collaborazione di molti altri volontari (tra i quali quelli di Caritas, Oratorio e Samco) ha fruttato 338 scatole di generi alimentari, pari a circa 3.538 chili di prodotti.