Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 29 dicembre 2018

Borgaro, un infarto stronca l'ex sindaco Barrea

Vincenzo Barrea, classe 1966, è morto poco fa. L'ex sindaco è stato stroncato da un infarto che, nonostante i soccorsi, non gli ha dato scampo. Ingegnere, Barrea si era avvicinato alla politica nel 1995 dopo una breve parentesi giornalistica, entrando nella Giunta del sindaco Giuseppe Vallone come assessore esterno. Successivamente aveva coperto anche l'incarico di vicesindaco, sempre con il primo cittadino Vallone, e poi, nel 2004, la prima elezione a sindaco, bissata cinque anni dopo dal secondo trionfo alle urne. Nel 2014 aveva partecipato alla lista guidata da Claudio Gambino, scendegliosi un ruolo più defilato come consigliere (consigliere delegato alle opposizioni, si diceva scherzando, dal momento che i suoi interventi erano spesso indirizzati a riprendere le critiche mosse dalle minoranze), accompagnando questo incarico a quello di consigliere della Città Metropolitana.
Com'è facile intuire la notizia ha fatto rapidamente non solo il giro della città, ma anche dei Comuni vicini, dove Barrea era conosciuto non solo per gli incarichi ricoperti (anche in Seta), ma anche per la sua innegabile capacità oratoria e politica, per quel modo di fare sempre incisivo, per quella voglia di
fare politica. Ciao Vincenzo