Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

sabato 22 dicembre 2018

Rivarossa, l'ultimo Consiglio del 2018

Consiglio comunale dal sapore natalizio, quello andato in scena giovedì scorso. Non solo per lo scambio di auguri in compagnia di una fetta di torta al termine della seduta, ma anche perché il clima che si è respirato è stato di quelli natalizi, senza polemiche di sorta e con una serie di punti approvati all’unanimità. A dirigere le danze, stante l’assenza del sindaco Enrico Vallino a causa del lutto che l’ha recentemente colpito, la sua vice, Donata Ponchia. Approvato, quindi, il nuovo regolamento della polizia municipale, redatto da una commissione composta da tecnici e da rappresentanti di maggioranza e opposizione: regolamento che sarà ora pubblicato per trenta giorni all’albo pretorio affinché tutti possano prenderne visione. Con le stesse modalità, cioè all’insegna della collaborazione, l’approvazione del piano di razionalizzazione 2018 delle società partecipate: un atto squisitamente tecnico e che per Rivarossa di traduce con due nomi: Smat (per la gestione delle acque) e Provana (al momento in liquidazione). Ultimo punto in votazione, un modifica, non costituente variante, al Piano Regolatore e in particolare ad un Pec proposto dalla Fondazione Burzio su un terreno di sua proprietà sul territorio di Rivarossa.