Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

lunedì 10 dicembre 2018

Volpiano - Incontro al MiSe domani mattina per Comital-Lamalù. E' l'ultima spiaggia


Domani, martedì 11 dicembre,  è in programma al MiSE, il Ministero dello Sviluppo economico, il tavolo per la cassa integrazione per i lavoratori Comital-Lamalù di Volpiano. E' convocato alle  12 con le parti sociali, la curatela fallimentare e la Regione Piemonte.
La convocazione del tavolo urgente serve a velocizzare l'avvio della cassa integrazione già prevista da una norma ad hoc voluta dal Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, che più di un mese fa aveva incontrato tutte le parti in Regione  promettendo una soluzione che, però, finora non è arrivata.
Il tavolo presieduto dal vice capo di gabinetto, Giorgio Sorial, ha proprio l'obiettivo di facilitare il confronto tra le parti per permettere il rapido e definitivo avvio della cassa integrazione.
Se una soluzione non arriverà da mercoledì potrebbero già scattare i licenziamenti per i 130 lavoratori delle due aziende volpianesi. "Da una convocazione urgente al Mise – commenta Dario Basso, segretario provinciale della Uilm - ci aspettiamo che arrivino notizie importanti per le due aziende. Siamo fiduciosi di avere un riscontro positivo e una conferma di quanto annunciato in precedenza".