Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

martedì 8 gennaio 2019

Caselle - Scappa sulla pista perchè non vuole essere rimpatriato. Aeroporto chiuso per un'ora

Doveva essere imbarcato su un volo per Casablanca per essere rimpatriato, ma al momento di salire sull'aereo è sfuggito al controllo della Polizia aeroportuale ed è scappato sulla pista. E' accaduto oggi, martedì 8 gennaio, poco prima delle 17. L'uomo, un marocchino di circa 30 anni, si è poi arrampicato sulla torretta meteo vicino alla falconeria, si è denudato e a minacciato di buttarsi. L'aeroporto, per ragioni di sicurezza è subito stato chiuso al transito e due voli, provenienti da Bucarest e da Monaco sono stati dirottati a Genova e Linate. Per un'ora e mezza poliziotti, finanzieri, vigili del fuoco e soccorritori del 118 hanno lavorato per convincere il giovane a scendere. Alla fine, anche in virtù delle rigide temperature invernali, l'uomo si è arreso ed è stato preso in consegna dalla Polaria che non esiterà certo a rimetterlo sul prossimo aereo per Casablanca. I passeggeri dei voli provenienti da Bucarest e monaco dopo essere atterratti in altri aeroporti sono poi stati portati a destinazione, sempre in aereo, con un ritardo di due ore. Ritardo di due ore anche per l'aereo per Casablanca, fermato in pista per essere bonificato.