Periodico di vita e cultura locale a cura dell'associazione PAROLE & MUSICA onlus.

giovedì 17 gennaio 2019

Caselle - "Storia di 1 tram" per gli appassionati di storia italiana e torinese


Vittorio Sclaverani
Secondo appuntamento domani sera,  venerdì 18 gennaio, alle 20,30 in sala consigliare della rassegna voluta dall'assessora alla cultura, Erica Santoro e dalla biblioteca "Ricordare è un dovere", con la proiezione del film documentario "Storia di 1 tram" di Elis Karakaci e Alessandro Genitori  che saranno presenti per discutere con il pubblico. 
Un documentario che ha visto la luce dopo 4 anni di lavoro, grazie alla perseveranza dell'associazione Cinemage e all'ausilio del Consiglio regionale del Piemonte e de La Stampa di Torino. Obiettivo? Far luce sulle vicende di personaggi destinati a cambiare la storia che raccontano vicende non presenti normalmente nei libri. Attraverso le testimonianze inedite di  Massimo OttolenghiBruno SegrePiera Levi Montalcini, con l'ausilio dei ricercatori storici dell'Istoreto, i due registi raccontano una Torino diversa, tra teatri, case chiuse e un movimento studentesco in fermento. In evidenza, luoghi come il liceo classico Massimo D'Azeglio, il polo universitario di Torino, le strade e soprattutto la circolare del tram 1 che in quegli anni ha unito la città.
La proiezione a Caselle è resa possibile grazie alla collaborazione tra l'Amministrazione comunale e l'associazione Amici del Museo Nazionale del Cinema. "Perchè il cinema è uno strumento culturale e di divulgazione potentissimo - afferma Vittorio Sclaverani, presidente dell'associazione Amici del Museo del Cinema -. Questa collaborazione con Caselle è importantissima e il nostro obiettivo è quello di costituire un gruppo di cinefili sul territorio".
Un appuntamento da non perdere. 
Ingresso gratuito